Calo carburante, il governo proroga sconto fino al 2 agosto: ma i prezzi non calano

Stampa
Il ministro dell’Economia e quello delle Sviluppo hanno firmato il decreto che allunga fino al 2 agosto, a ridosso del grande esodo del mese dedicato alle vacanze, la riduzione di 30 centesimi delle accise per tutti i carburanti: benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione.

Ma il prezzo alla pompa non accenna a calare. Anzi. L’ultima rilevazione – come riporta il sito web ansa.it – indica un ulteriore rialzo, anche se davvero limitato. Anche per chi sceglie il self service il prezzo è decisamente sopra i 2 euro: per la benzina si è passati dal 2,073 euro al litro di giovedì a 2,075 euro al litro di venerdì, con diversi marchi compresi tra 2,065 e 2,091 euro/litro e i no logo attestati a quota 2,061.

Il prezzo medio praticato del diesel self è pari a 2,040 euro/litro, contro i 2,037 precedenti: una media tra 2,036 e 2,047 euro al litro delle diverse compagnie, con le no logo attorno a quota 2,039. Decisamente più alto, poi, il prezzo del servito: 2,209 euro al litro per la benzina e 2,179 euro al litro per il diesel.

3 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Io ieri ho fatto carburante ma i prezzi erano praticamente gli stessi,da quando dovrebbero calare?

  • Italiani gregge di pecore….poi li vedi inneggiare alla patria e al duce….poi subiscono tutte le decisioni ammazzapopolo.
    L’unico problema dell’italia sono gli italiani.

  • a questi prezzi se l’italiano avesse cervello bloccherebbe tutto,allora si vedrebbero i politici darsi da fare,ma conviene anche a loro e poi ma che ci facciamo in quest’europa dove chi produce e vende metano si fa’ i suoi interessi (l’olanda ) bloccando la proposta ad un tetto al prezzo del gas? e cosi in tutte le cose ogni paese si guarda il proprio senza nessuna unione,ma a noi non conviene ci manteniamo sul debito che un giorno dovranno pagarlo i nostri figli e siamo sempre visti come dei paria,abbiamo in mano il nostro destino ma con questi politici!!!!!!!!!

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.