Costiera Amalfitana, sono tornati i turisti americani: presenze record in questa estate

Stampa
Fugati i timori provocati dal perdurare del conflitto in Ucraina, la stagione turistica in Costiera Amalfitana fa registrare numeri da record.

Fondamentale per il raggiungimento di questo risultato il ritorno, in grande stile, dei turisti statunitensi – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” consultabile online – dopo lo stop imposto dalla pandemia.

«Il prevedibile calo nella presenza di turisti russi – sottolinea Giuseppe Gagliano, imprenditore alberghiero di terza generazione con l’Hotel Tritone di Praiano – è stato fortunatamente più che compensato dal ritorno degli americani che, dopo tre anni di astinenza, hanno ripreso a viaggiare verso l’Europa.

È soprattutto grazie a loro se già dalla metà di maggio molte strutture in Costiera fanno registrare il tutto esaurito e, soprattutto, ci sono positive indicazioni per un ottimo mese di settembre e la possibilità di buone prospettive per la prima metà di ottobre».

1 Commento

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.