Automobilismo: brillanti traguardi conseguiti dall’ACI Salerno

Stampa
L’Automobile Club Salerno al top grazie alla tenacia e all’abilità dei suoi driver in gara. A Vallelunga Sabatino Di Mare trionfa nella categoria TCR DGS. A Caltanissetta Giovanni Loffredo vince nelle RS Cup. Allo Slalom di Ricigliano vittoria di Gruppo per Salvatore Tortora, Marcello Bisogno e Carmine Leo.
Grandi successi per l’Automobile Club Salerno nel week-dal 16 al 18 settembre. Eccellenti i traguardi raggiunti dai driver in gara,  con licenza Aci Sport e Tessera Aci presso Aci Salerno, che hanno dato grande risalto all’Ente nel corso delle diverse competizioni a cui hanno preso parte.
All’ACI Racing Week End di Vallelunga Sabatino Di Mare si rende protagonista di una straordinaria vittoria nelle TCR DGS al volante della Cupra con la quale riesce a posizionarsi, in entrambe le manche del TCR Italy, tra i migliori venti piloti in gara all’interno di un panorama che vede competere abili driver a livello internazionale. Ancora a Vallelunga buone prestazioni  anche di Aldo Festante che nel suo attesissimo ritorno al Porsche Carrera Cup Italy, dopo gara 1 conclusasi contro le barriere, in gara 2  compie una splendida rimonta dalla 15^ fila al 29° posto, e chiude al 16^ posto recuperando  ben 13 posizioni.
Alla 67^ Coppa Nissena, tappa conclusiva del Campionato Italiano Velocità Montagna 2022, onora l’edizione del centenario il fortissimo “poliziotto volante” Giovanni Loffredo. Nella cronoscalata siciliana il sempre più tenace driver con licenza sportiva ACI Salerno trionfa al volante della Peugeot 308 Tcr nelle RS Cup, portando a casa un altro meritatissimo traguardo.
Tanti i brillanti traguardi raggiunti dai piloti dell’Ente salernitano di Via Vicinanza che hanno preso parte al 7° Slalom Città di Ricigliano. Con un eccezionale sesto posto in classifica assoluta si porta in testa alla E1ITA il preciso ed esperto driver Marcello Bisogno al volante di Fiat 127. A seguire nella top-ten dei migliori in gara Giovanni Barabarulo, che corona la 9^  posizione nella classifica generale ottenendo il terzo gradino del podio nel Gruppo E1ITA su Renault Clio mentre il 7^ posto viene occupato dal promotore della gara Giovanni Leo al volante della Renault R5 Gt Turbo.
A trionfare nel Gruppo SS è Carmine Leo che, alla guida della Renault R5 Gt Turbo, conquista anche la 12^ piazza assoluta ed il primo posto in classe SS7. Il secondo posto di gruppo ed il 13° posto dell’assoluta, per soli 3 decimi, è ad appannaggio di uno sfortunato Gennaro Ferrara su Fiat 127 – vincitore della classe SS3 – che nella seconda manche si deve ritirare per incidente. Nella nutrita classe SS7 Alfonso Tramontano  conquista il terzo posto, precedendo nell’ordine Alfonso Maiorino ed il veterano Antonio Lauro tutti su Renault R5 Gt Turbo. Chiude il cerchio di questa corposa categoria la splendida vittoria di classe di Nicola Gallina che, al volante della Renault Clio Rs, si porta in testa alla SS6.
Tantissimi e preparati i piloti in gara al 7° Slalom di Ricigliano e tante soddisfazioni arrivano per l’Automobile Club Salerno anche nel Gruppo N che ha visto trionfare in questa categoria, con “solo” 28 concorrenti schierati al via, Salvatore Tortora, altro brillante ed abile pilota “salernitano”, che su Renault Clio Rs conquista anche la 15^ piazza nell’assoluta.
Vittoria di Classe e terzo gradino del podio di Gruppo nella N-N1400 (tutti al volante delle Peugeot 106 R 1.3) per Domenico Murino, driver che ancora una volta dà prova di straordinarie capacità alla guida, al  secondo posto di Classe Carmine Candela protagonista di una grande performance e, nella stessa corposa classe, ha visto al 4° posto Gianluca Carbone, seguito al  6° posto dal “carabiniere”  Alfonso Cesaro; 7° Roberto D’Amanda, 8° Luca Russo e 12° Igino Candela. Nella N-N1600  Gerardo Coppola su Citroen Saxo Vts 1.6 16v strappa la medaglia di bronzo mentre Graziantonio Menza ottiene l’8° posto seguito in classe da Domenico D’Amanda, tutti e due al volante delle Peugeot 106 R.
Tra i protagonisti indiscussi della RSPL-RSPL è Gregorio Fernicola, altro promotore della manifestazione, che su Peugeot 106 R 1.3 conquista un eccezionale secondo gradino del podio di Gruppo e di Classe. E, per concludere, le grandi soddisfazioni arrivate per Aci Salerno al 7° Slalom di Ricigliano, l’ottima e abile performance di Silvano Criscuolo che su A 112 si impone alla 2^ piazza di Gruppo e Classe nella PS-P1.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.