Iervolino star al Pontificale di S. Matteo. Ma è gelo tra presidente, sindaco e De Luca

Stampa
Danilo Iervolino, ieri mattina,  è stato l’assoluto protagonista della Messa Pontificale in onore di San Matteo.

Il presidente della Salernitana ha ricevuto un’accoglienza da autentica star – come titola, in prima pagina, il quotidiano “La Città” oggi in edicola – con i fedeli-tifosi che hanno fatto a gara per stringere la mano al patron della società granata, per fargli i complimenti, per chiedergli selfie.

Ma non c’è stato alcuno saluto tra la delegazione della Salernitana, della quale faceva parte,  tra gli altri, anche l’amministratore delegato Maurizio Milan, e i rappresentanti istituzionali.

Gelo tra Iervolino, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, e il governatore Vincenzo De Luca, a conferma di rapporti che – al di là delle frasi di circostanze, pronunciate dai diretti interessati anche nel giorno della festa del Santo Patrono della città e degli incontri tra le parti che dovrebbero avvenire già nei prossimi giorni – i rapporti restano tutt’altro che idilliaci per quanto concerne la gestione dello stadio Arechi e l’individuazione di un’area comunale dove realizzare il centro sportivo della Salernitana.

18 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Il fatto stesso che si è dovuto ingaggiare un personaggio esterno alla macchina comunale per mantenere i rapporti con la Salernitana è la testimonianza che siamo amministrati da incapaci ed incompetenti.

    Il PD è l’unico partito da non votare perché sia a livello nazionale (governano da un decennio ed ancora dicono faremo, diremo, proporremo,etc) ma specialmente a livello regionale e nel territorio salernitano hanno contribuito al dissesto finanziario, all’aumento delle tasse ed al degrado in cui viviamo.
    Cacciamoli a calci nel sedere….

  • Già dalla foto si evince l’intelligenza delle persone citate nell’articolo:
    Da una parte,due persone dinamiche e attive, imprenditori che hanno voglia di fare e che si sono mostrate disponibili ed aperte al popolo Salernitano; dall’altra parte esseri umanoidi con la MUSERUOLA (gli unici, tra l’altro)

  • Il presidente della grande Salernitana è un uomo con le palle non ha bisogno di leccare nessuno, tantomeno persone senza un titolo di studio che della politica ne fanno un lavoro, fregandosene della povera gente che non arriva a fine mese

  • Ma credo sia l’invidia a far comportare così con maleducazione a quello che si crede il padrone di Salerno: oramai non è più la “primadonna” e la gente ha cominciato ad aprire gli occhi!
    ……… il manichino al seguito non fa proprio testo!

  • Sotto i riflettori vuole esserci solo lui e la sua dinasty.
    Guai se qualcuno riesce a riscuotere più consensi o a fargli ombra nel suo territorio.
    Medesimo comportamento avvenne con Lotito e Mezzaroma.
    Solo il primo anno i romani parteciparono alla processione per poi successivamente essere assenti.
    Speriamo che non intervengano per la rimozione del panno di S.Matteo su cui è riportata la frase del Santo : “Salerno è mia e io la difendo”.

  • De Luca da anni è solo un Vergognoso arrogante incompetente, da anni è lo Schifo della politica, mi pare che ho detto tutto

  • 1 Ha rubato la scena. E questo, tra prime donne, non lo si perdona.
    2 Si è offerto di pagare per i fuochi.

    Poi, magari, anche gli accordi per le strutture…

  • E con questo è certificato la caduta dell’impero deluchiano d’oriente e d’occidente del nord e del sud di Salerno. Caro governatore con la Salernitana e con il Ns Presidente non si gioca. Chi tocca Lui m….

  • adesso, ci sta anche che ci siano schermaglie tra sindaco e iervolino per le questioni di cui sopra … ma mi spiegate che cazzo c’entra de luca????? dovrebbe occuparsi di ben altro e invece …. un pò come il figlio che, consigliere comunale a salerno, riceve un camorrista per pianificare l’intervento sulle ecoballe di caserta ….. state sempre in mezzo????!!!!! e poi criticate chi proprio non ha voglia di venirvi a votare perchè ha i conati di vomito!!!!!!

  • Sono previsti altri babà e Iervolino, col centro sportivo e la gestione dello stadio, potrebbe non farli fare!!! Da questo nasce il gelo tra i due pasticcieri salernitani ed il presidente della Salernitana!!!!

  • Sempre la solita, spietata e becera censura a favore del Sistema Salerno….
    Complimenti per la professionalità…

  • quanto irricevibile. Dimostra la (grezza) stoffa dell’articolista che cerca di intorbidire in maniera mal-destra le acque elettorali e di ricavare qualche miserabile eurocent di pubblicità. Valore economico: meno di 1 LIRA …. !

  • Eh poi con Lotito facevano tutti gli amiconi…bah…lui che è una persona genuina e corretta forse non rientra nei piani marci di alcuni personaggi di sinistra!

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.