Elezioni, PD Salerno: “Chiediamo rispetto ed educazione. In queste ore solo offese a nostro impegno”

Stampa
Leggiamo qualche intervista o dichiarazione squallida ed offensiva per il Partito Democratico e per i suoi militanti. La pochezza di tali interventi potrebbe suggerire di abbandonare gli autori all’oblio. Ma non è possibile tacere quando viene denigrata la dignità politica della nostra comunità democratica. Le donne e gli uomini del Partito Democratico (candidati, amministratori, dirigenti di partito, iscritti e simpatizzanti) hanno condotto una campagna elettorale straordinaria, svolta casa per casa, quartiere per quartiere, piazza per piazza. In un contesto difficilissimo siamo riusciti ad ottenere risultati superiori alla media nazionale e con l’elezione di Piero De Luca abbiamo riconfermato in Parlamento un autorevolissimo esponente del nostro territorio.

Mentre noi incontravamo cittadini, associazioni, imprenditori, professionisti, lavoratori e studenti, qualcuno come Andria ha deciso di andare al mare e restare a guardare, come peraltro accaduto anche per le recenti elezioni regionali ed amministrative. Dopo anni di silenzio permanente, non si è espresso quando abbiamo vinto con il contributo decisivo della provincia di Salerno in Regione Campania due elezioni consecutive nel 2015 e 2020, né quando abbiamo confermato la guida della città di Salerno lo scorso anno e della maggior parte dei Comuni della Provincia, né quando abbiamo conquistato e risanato la Provincia dal 2014 ad oggi. Un po’ di rispetto e dignità si imporrebbe da chi ora parla solo per frustrazioni personalistiche.

Arrivano poi sentenze finanche da un ex parlamentare di altre forze politiche e da un Sindaco che non è mai stato iscritto al PD e non ha mai sostenuto, neppure in questa elezione, il nostro partito. Non si capisce a che titolo parlino e si permettano di offendere. Ora la misura è colma e chiediamo rispetto ed educazione.

Noi abbiamo un’idea diversa di politica e di appartenenza. Noi crediamo in un PD al servizio delle persone, radicato nei territori e tra la gente. Non un taxi sul quale salire o scendere a piacimento, qualora non siano soddisfatte le ambizioni personali.

Non sono certo loro a dover dare lezioni ai nostri tanti militanti che ci mettono la faccia, ogni giorno. Noi siamo già al lavoro per preparare, in Parlamento, un’opposizione dura e rigorosa per il bene dell’Italia e, sui territori, per consolidare il ruolo del Partito Democratico al servizio delle

Nostre Comunità in vista dei prossimi obiettivi, come accade da anni con risultati importanti. L’intero partito sarà chiamato ad una riflessione ampia e profonda con un congresso. Sarà fondamentale ripartire con entusiasmo e determinazione ricostruendo a partire dai territori.

Si legge in un comunicato a firma del PD di Salerno

11 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Aver definito Pierino Prezzemolino come “autorevolissimo esponente del nostro territorio” fa capire il livello di chi ha scritto questo comunicato…..
    Gli uomini e le donne, come ultimamente vi piace precisare, vi hanno schifato e solo grazie a qualche ebete parassita avete avuto qualche voto…

  • Questo è il risultato di una politica assente e lontana dai cittadini le persone vanno ascoltate e i problemi vanno risolti, Voi di maggioranza dite a tutti SI ma alla fine non risolvete nulla SOLO CHIACCHIERE, ANDATE AVANTI COSÌ E PRESTO PERDERETE TUTTO.

  • A gente come Andria non siete nemmeno degni di pulire le scarpe. Questo comunicato è proprio l’esempio di quello che dice il vostro capo. Siete supponenti arroganti e presuntuosi. Dovreste andare tutti a faticare magari state ancora a tempo a fare una partecipata, Salerno Politichini. Vi piazzate tutti e saluti

  • Ne fate tante ogni giorno contro che non dalla vostra parte, una volta si è martello ora siete e spero per molto incudine.

  • Offese? Che c’è da offendere x chi ha perso in tutto? Meglio dire siete ormai il passato peggiore che l’Italia ha avuto e vagg trattat!

  • Appunto per questo avete perso: siete stati troppo vicini ai cittadini, tanto vicini che quasi tutti vi hanno abbandonato, tranne i vostri clienti che pian piano stanno finendo.

  • Ma vergognatevi, il PD a Salerno non è altro che luogo di clientelismo, tutte le posizioni dirigenziali occupate da uomini che non hanno nessun merito. Il voto, non a caso a premiato l’altra parte, perché anche BASTa.

  • Non ho mai letto tante frasi fatte e prive di contenuti come in questa patetica risalita sugli specchi. La politica non è andare casa per casa a raccontare e raccogliere voti con “personaggetti” (citazione voluta) che portano viti. Avete avuto l’abilità in tutta Italia di bruciare il buon lavoro fatto da chi vi ha preceduti ed ora volete anche prendervela con chi ha fatto bene. Io piuttosto tacerei e rifletterei sugli errori fatti, frutto di anni di confusione e politiche scialbe.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.