Enza morì con la figlia sulla Statale 19 tra Eboli e Battipaglia: condannato 23enne

Stampa
E’ stato condannato il responsabile della morte di Enza Avallone e di Greta, la figlioletta di appena 2 anni. Ha patteggiato 1 anno e 10 mesi (pena sospesa) con l’accusa di omicidio stradale.

L’incidente mortale – come riporta il quotidiano “Il Mattino” oggi in edicola – si verificò nel novembre dello scorso anno sulla strada Statale 19 che da Eboli conduce a Battipaglia

La Lancia Y condotta dalla donna si scontrò con la vettura guidata da un 23enne battipagliese aspirante calciatore.

3 Commenti

Clicca qui per commentare

  • La pena è irrisoria sia per il patteggiamento e sia per una sorta di concorso di colpa. La giovane madre non aveva le cinture allacciate e teneva la bambina accanto senza alcuna protezione. Occorre verificare gli esiti in sede civile.

  • in pratica non farà un giorno di galera…..W L’ITALIA!!!!!!!!!!!!!!! che Vergogna

  • È uno schifo, 1 bambina e la sua mamma uccisi, e gli danno 1 anno e 10 mesi con pena sospesa. Questa è la legge? Due vite spezzate,

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.