Baby gang di Salerno: primi interrogatori e prime contraddizioni dei minori coinvolti

Stampa
Sono stati ascoltati ieri mattina i primi sei dei sedici minori raggiunti, la scorsa settimana, da misure cautelari per la rissa avvenuta a luglio scorso a Salerno, in piazza Gian Camillo Gloriosi, a Torrione. Assistiti dai rispettivi difensori, i sei giovanissimi indagati hanno risposto alle domande del giudice: ognuno ha dato delle proprie dichiarazioni sui fatti accertati dagli agenti della Squadra Mobile e a loro contestati dalla Procura per i Minorenni. Qualcuno ha affermato che si è trattato di un fatto assolutamente occasionale, mentre qualche altro si è detto pronto a riscattarsi sul piano sia personale che sociale
Motivo della rissa che, ricordiamo, costò anche la corsa in ospedale ad alcuni dei coinvolti, scoppiò per un no legato ad una questione riguardante un motorino detto al fratello di uno dei leader dei due gruppi. I giovanissimi indagati, tutti salernitani, figli di professionisti, nelle chat sequestrate dalla Squadra Mobile e dalla Polizia postale, raccontarono di calci e pugni sferrati con violenza, mostrandosi forti con le fidanzatine e soprattutto dicendosi “al sicuro” perché tutelati dalle rispettive origini familiari. Da una parte il gruppo composto da 13 giovanissimi, dall’altra 4 ragazzini. Gli interrogatori davanti al gip Giuseppina Alfinito del Tribunale per i Minorenni di Salerno proseguiranno fino a domani.

2 Commenti

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.