Salerno: ecco i 20 arrestati per droga dalla Polizia, la mappa dello spaccio in città

Stampa

Scacco al traffico di droga a Salerno e negli altri comuni della provincia.

La Polizia di Salerno ha dato esecuzione, alle prime luci dell’alba, ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 20 persone. Le indagini, coordinate da Procura e Direzione distrettuale antimafia, hanno consentito di sgominare un sodalizio criminale specializzato nel traffico di droga. Cocaina, hashish, ma anche crack ed eroina che inondavano le piazze di spaccio di Salerno e di altri centri della provincia. Una rete particolarmente ramificata: le misure cautelari disposte dal gip sono state eseguite anche in altre regioni d’Italia

LA PROCURA. Gli agenti della Questura di Salerno, con l’ausilio di Unità Cinofile nonché di contingenti dei Reparti Prevenzione Crimine e dei Reparti Mobili della Polizia di Stato, hanno eseguito una misura cautelare, emessa della GIP del Tribunale di Salerno su richiesta di questa Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 20 indagati, di cui 18 sottoposti alla misura cautelare della custodia in carcere, 1 ai domiciliari in ragione dell’età avanzata ed I allo stato irreperibile. Ai predetti risultano contestati i reati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanza stupefacente nonché plurimi reati di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, crack, eroina e hashish.
Secondo la prospettazione accusatoria condivisa dal giudicante – si legge nel comunicato ufficiale della Procura – , nella città di Salerno e comuni della provincia agiva un gruppo organizzato, capeggiato da  Aniello ROMANO, che gestiva la traffico di sostanze stupefacenti interessandosi della individuazione dei canali di approvvigionamento nonché dell’assegnazione delle piazze di spaccio; in detta attività direttiva risultava coadiuvato da Ciro GAETA e  Giuseppe CONCILIO.
Nel corso delle indagini sono state individuate 12 piazze di spaccio riconducibili all’associazione, ciascuna facente capo ad uno degli indagati, insistenti su alcuni quartieri della città (Pastena, Mariconda, Fratte, Sant’Eustachio, Mercatello, Fuori-San Leonardo), su comuni della Provincia (San Mango Piemonte, Giffoni Valle Piana, Agropoli e Baronissi).
A riscontro delle attività tecniche la PG procedente ha sottoposto a sequestro circa 20 chilogrammi di cocaina e di circa 10 chilogrammi di eroina, a cui si vanno ad aggiungere ulteriori quantitativi corrispondenti a importi pari a circa 50.000 euro di cocaina e a circa 40.000 euro di hashish. Nel corso delle attività investigative si è proceduto altresì al sequestro di un’arma da sparo artigianale occultata all’interno di una penna, di 9 cartucce calibro 22 e di 67 cartucce per fucile calibro 12.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.