Stampa
caldoro_napolitano“Il Presidente Napolitano conferma, ancora una volta, la grande attenzione e sensibilità sul tema Terra dei fuochi”. Lo ha sostenuto il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro. “Ci sono drammi che nessuno riuscirà a cancellare e lo Stato ha il dovere di dare risposte. L’incontro di oggi, possibile grazie alla tenacia di Don Maurizio Patriciello, rappresenta uno stimolo forte e deciso ad andare avanti. Nel 2010 abbiamo avviato la svolta, dobbiamo continuare tutti insieme con determinazione perché il cammino e’ancora lungo.

Deve aumentare -conclude Caldoro – l’azione di sanità pubblica, sulla cura e sulla prevenzione, dobbiamo implementare le bonifiche e mettere in moto meccanismi sempre più severi per allontanare la criminalità organizzata. Questa terra merita fatti. Abbiamo iniziato e dobbiamo essere sempre più incisivi”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.