Capaccio: messa in sicurezza del Fiume Sele, l’incontro in Prefettura Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Capaccio_Sindaco_VozaLunedì mattina presso la sede della Prefettura a Salerno, si è tenuta una conferenza di servizi con all’ordine del giorno: interventi di somma urgenza da effettuarsi sul Fiume Sele, progetto di adeguamento degli argini e interventi di manutenzione ordinaria dell’alveo del fiume Sele ai sensi della delibera di Giunta regionale numero 1633 del 30 ottobre 2009. La conferenza dei servizi è stata indetta dal sindaco di Capaccio Paestum Italo Voza a seguito dell’esondazione del fiume Sele, avvenuta nella notte tra il 21 e il 22 gennaio.  All’incontro, alla presenza del viceprefetto con delega alla protezione civile Amantea, hanno partecipato tutti gli organismi convocati, con la sola eccezione degli assessori regionali.

 

 


Il viceprefetto Amantea, nell’introdurre la conferenza, ha sottolineato l’eccezionalità della sede, per cui il sindaco ha ringraziato sua eccellenza il prefetto per avere reso possibile la conferenza nella sede della prefettura visto che non è consuetudine.

Tre sono i punti su cui si è focalizzato l’incontro:

  • L’opera di somma urgenza per il ripristino dell’argine franato è al 90% e ad oggi è già realizzata. Il genio civile, con quadro tecnico alla mano, valuterà se intervenire con altre somme, oltre ai 25 mila euro già previsti. Il Comune di Capaccio Paestum ha ribadito l’impegno, come affermato mediante delibera di giunta, di intervenire con propri fondi, in caso di necessità, alla rendicontazione dell’opera compiuta.

 

  • I Consorzi di Bonifica Sinistra e Destra Sele hanno già pronto un progetto di consolidamento degli argini e delle golene e di riqualificazione ambientale, che verrà presentato a valere su risorse POR e che entro 7 giorni verrà inviato a tutti gli organismi presenti che si sono impegnati a rilasciare subito i pareri. Il progetto è di circa 20 milioni di euro.
  • Entro una ventina di giorni il sindaco convocherà una conferenza di servizi nella quale sarà presentato o dai due consorzi o da parte del Comune, un progetto per la manutenzione ordinaria e continuativa dell’alveo del fiume Sele.«Sono molto soddisfatto per dell’esito della conferenza dei servizi, la cui riuscita è testimoniata anche dalle dichiarazioni del dottor Amantea che ha definito proficuo il lavoro fatto ed è stata tracciata una strada chiara e puntuale sul da farsi. – afferma il sindaco Italo Voza – Nel contempo sono amareggiato della sola assenza dei tre assessori della Regione Campania».
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.