fbpx

Gioi Cilento: viabilità sull’orlo del collasso

Stampa
frana_mingardina_nuovaLa viabilità cilentana sull’orlo del collasso è oggetto di dibattito quotidiano anche alla luce dell’urgenza che esige possibili prospettive di soluzione. E’ la volta del sindaco di Gioi, Andrea Salati, che è anche Presidente del Comitato dei Sindaci del Distretto di Vallo della Lucania e Presidente dell’Unione dei Comuni della Valle dell’Alento, intervenire nel dibattito e rimarcare con forza un concetto già espresso all’uscita dal Palazzo della Prefettura dopo l’incontro avuto con il Prefetto, Maria Gerarda Pantalone, alla fine del corteo tenuto a Salerno nei giorni scorsi, che non ha visto la partecipazione corale dei sindaci del territorio a sud della Provincia di Salerno.

“La risoluzione della drammatica criticità delle strade cilentane che a seguito delle frane quotidiane non sono percorribili e in particolare di quella della variante alla statale 18 non ha colorazione.

E’ necessario un tavolo di concertazione tra istituzioni locali e sovracomunali di ogni ordine e grado e in particolare di ogni colorazione politica da cui esca la migliore e condivisa soluzione alla annosa e sempre più grave problematica della viabilità cilentana nella sua globalità e non solo della variante alla statale 18”, afferma Salati che dalla prima ora ha posto con forza il problema viabilità nel suo comune, messa in ginocchio da frane e smottamenti.

“Dobbiamo autodeterminarci tutti, continua, semmai partendo dal documento stipulato a Castelnuovo Cilento, senza aspettare convocazioni dall’alto e coinvolgere insieme a noi al tavolo tecnico la Provincia, la Regione e il Governo centrale. Non è più possibile aspettare impassibili all’azione di marginalizzazione del territorio che viene agevolata ora dalle pessime condizioni oro- geografiche, che rendono difficilissimi i collegamenti tra paesi e tra il territorio e il resto della Provincia”.

“Oramai non è questione di primogenitura, bisogna tutti insieme fare rete, così come è avvenuto per mantenere in essere i servizi essenziali, e avviare le necessarie procedure per portare a soluzione una problematica quale quella della viabilità, che incide in modo negativo sul quotidiano delle popolazioni amministrate e rende difficile mantenere gli stessi servizi essenziali per i quali tanto si è lottato con il coltello tra i denti, sarebbe bello intervenire con la stessa determinazione!”.

 

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com