I fatti del giorno: giovedì 13 febbraio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiGOVERNO: LETTA NON MOLLA, OGGI DIREZIONE PD PREMIER RILANCIA E CHIEDE CHIAREZZA A RENZI. ‘NO SHOWDOWN’

Direzione ad alta tensione quella di oggi per il Pd. Non ci sara’ alcun showdown, assicura il portavoce della segreteria Guerini. Presentando in Parlamento il suo nuovo programma di coalizione, Letta sottolinea di non volersi dimettere e a Renzi chiede chiarezza. Parlero’ a viso aperto oggi in Direzione, assicura il segretario Pd. Casaleggio oggi incontra i parlamentari 5 stelle.

—.

POLITICA NON FRENA BORSA, SPREAD E TASSI BTP AI MINIMI.  OGGI ATTESI DATI PIL GERMANIA-FRANCIA E BOLLETTINO BCE Le tensioni politiche non pesano sui mercati: Piazza Affari ieri la migliore in Ue, spread e tassi Btp ai minimi. Oggi attesi i dati del Pil di Germania e Francia, mentre la Bce pubblica il suo report mensile. Dagli Usa arriveranno i dati delle venite al dettaglio, mentre la Yellen sara’ in audizione alla Commissione bancaria del Senato americano. Negativa oggi la Borsa di Tokyo.

—.

MARO’, BONINO CHIAMA BAN;MINISTRO RIFERISCE STAMANI IN SENATO. RIUNIONE UE A NEW YORK: SOSTEGNO A ITALIA. OGGI LA SVIZZERA

La Bonino riferira’ stamani in Senato sulla telefonata avuta ieri sera con Ban Ki-moon sui maro’, dopo che il segretario dell’Onu aveva liquidato il caso come ‘questione bilaterale’ tra Italia e India. Nuovo sostegno dell’Ue alle posizioni italiane arriva invece dal coordinamento a 28 di New York, che oggi si occupera’ anche del tema Svizzera e immigrazione.

—.

IN DUE EVADONO DA REBIBBIA, ‘SCUSATE, E’ PER LA DROGA’. BOCCIATA LA FINI-GIOVANARDI, IN USCITA 10MILA DETENUTI

Nuova caccia all’evaso in tutt’Italia: due detenuti sono fuggiti infatti dal carcere romano di Rebibbia, segando le sbarre di una finestra e calandosi giu’ con le lenzuola. I due, 41 e 35 anni, avrebbero lasciato un biglietto di scuse motivando il loro gesto con questioni di droga. E sono 10mila i detenuti che potrebbero venir liberati dopo la bocciatura della Fini-Giovanardi.

—.

CASSAZIONE ANNULLA CONDANNA EX PRESIDENTE MOLISE IORIO. ALDO SANDULLI NOMINATO COMMISSARIO DELL’AGENZIA SPAZIALE

Michele Iorio torna in Consiglio regionale: la Cassazione ha infatti annullato ieri sera per avvenuta prescrizione la condanna dell’ex governatore del Molise, accusato di abuso d’ufficio nel caso Bain&Co. Dopo le dimissioni di Saggese, all’Agenzia spaziale italiana arriva come commissario straordinario Aldo Sandulli.

—.

COPPA ITALIA, IL NAPOLI TRAVOLGE LA ROMA 3-0 E VA IN FINALE. SOCHI: OGGI ZOEGGELER NELLA STAFFETTA, FONTANA SU SHORT TRACK

Sara’ tra Napoli e Fiorentina la finale di Coppa Italia. Gli azzurri travolgono 3-0 la Roma al San Paolo: reti si Callejon, Higuain e Jorginho; espulso Strootman; Maradona in tribuna. Le Olimpiadi invernali di Sochi: oggi Zoeggeler provera’ a trascinare gli azzurri nella staffetta mista di slittino, la Fontana cerchera’ invece la medaglia nello short track.  (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.