Servizi di pulizia nelle scuole: Cgil, Cisl e Uil proclamano lo stato d’agitazione dei lavoratori. Disagi in arrivo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
bambini_scuolaI sindacati provinciali di categoria di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uil Trasporti denunciano il grave stato di tensione sociale che si sta generando tra i lavoratori occupati, nei servizi di pulizia nelle scuole salernitane.

“Siamo tutti fortemente preoccupati per quanto accadrà dal prossimo 1 marzo, cioè al termine della proroga degli appalti previsto dalla legge di stabilità visto che le aziende hanno già inviato le lettere di licenziamento”, ha affermato Giuseppe Landolfi, segretario provinciale della Fisascat Cisl.

“Nei territori e nelle istituzioni scolastiche si registra ogni giorno un incremento di iniziative di mobilitazione e di protesta alle quali il Governo, per coerenza con le norme approvate, deve una risposta in tempi brevissimi”.

Nei prossimi giorni Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltrasporti, unitamente alle confederazioni di Cgil, Cisl e Uil, a fronte del permanere del silenzio governativo annunceranno ulteriori iniziative di mobilitazione su tutto il territorio nazionale.

“Chiediamo la solidarietà e l’intervento di chiunque possa fare qualcosa per questi lavoratori, anche in previsione del fatto che la riunione, in programma a Palazzo Chigi, per discutere su tale vertenza non è stata ancora convocata, e, pertanto, visto le numerose proteste dei lavoratori non si escludono iniziative spontanee di proteste.

 

Infine l’appello ai genitori degli studenti salernitani: “Chiediamo scusa a tutti i genitori e gli alunni per il disagio che si può venire a creare, ma purtroppo non c’è alternativa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.