Giffoni Valle Piana: opere di riqualificazione urbana per mezzo milione di euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Giffoni_Valle_Piana_MUNICIPIOSono in fase di aggiudicazione cinque importanti opere di riqualificazione urbana nel territorio di Giffoni Valle Piana. I progetti, elaborati dall’Ufficio Tecnico Comunale, riguardano alcune frazioni: Vassi, Sovvieco, e il  centro urbano-Rione Vignadonica. Importante anche il collegamento tra due strade provinciali, realizzato attraverso un tratto che permette di evitare il traffico cittadino. Tutti gli interventi sono attivati dal Comune e finanziati con fondi della Cassa Depositi e Prestiti.

Gli interventi sono i seguenti:

  • Frazione Sovvieco. Lavori di sistemazione urbana e pavimentazione di Piazza I^ Febbraio, per un importo a base d’asta di 55mila euro. I lavori prevedono la pavimentazione della piazza con tutti i sottoservizi e la regimentazione delle acque piovane;
  • Frazione Vassi. Lavori di manutenzione straordinaria di via Polongone per un importo a base d’asta di circa 41mila euro. I lavori prevedono il rifacimento del manto stradale per una lunghezza di 3 km;
  • Frazione Vassi. Sistemazione del parcheggio alla via Calabranello. Importo a base d’asta 65mila euro. Si tratta di un’area di parcheggio per oltre mille metri quadrati.
  • Rione Vignadonica. Pavimentazione e riqualificazione della strada principale e sistemazione strade interne. Importo a base d’asta 141mila euro.
  • Ampliamento e sistemazione strada di collegamento della variante Sp. 25 alla Sp 196. Importo a base d’asta 227mila euro. Sono previsti lavori di scavo e sbancamento, muretti di sostegno in cemento armato, marciapiedi, impianto di raccolta acque meteoriche, pavimentazione e pubblica illuminazione.

Continua il lavoro di riqualificazione urbana del nostro territorio – ha dichiarato il Sindaco Paolo Russomando – Attingendo ad un mutuo acceso con la Cassa Depositi e Prestiti, realizzeremo cinque interventi che miglioreranno la qualità della vita dei residenti delle frazioni di Vassi, Sovvieco e del  Capoluogo, mentre agevoleremo il collegamento con le zone Ornito – Murate. A Sovvieco sistemeremo e daremo dignità alla piazza centrale della frazione, che è il punto di incontro degli abitanti . A Vassi, frazione che ha urgente necessità di spazi  per la vivibilità,   miglioreremo l’utilizzo dell’area di parcheggio , prevedendo nuovi posti auto e sistemeremo via Polongone,  attualmente  in condizioni di difficile percorribilità. Nel Rione Vignadonica verrà sistemata la strada principale e migliorata la pavimentazione delle varie traverse, deterioratasi gravemente nel tempo.  In ultimo sarà realizzata una nuova  strada di collegamento tra le due arterie  provinciali Sp.25 e Sp.26, che aiuterà a snellire il traffico cittadino soprattutto durante i grandi eventi, migliorando la percorribilità  tra il quartiere Serroni e il tratto Ornito – Murate”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.