Basket: ancora una vittoria per la Givova Scafati, sconfitto anche Monteroni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Givova_Scafati_Basket_RequenaPronostico rispettato per la Givova Scafati, che asfalta la Nuova Pallacanestro Monteroni fra le mura amiche del Palamangano e si conferma leader indiscussa del girone. Senza particolari problemi, la capolista vince l’ennesima partita dopo la “pausa” di campionato e coppa. Pronti via lo Scafati piazza un break di 11 a 5 e il coach Quarta è costretto a rivedere la sua zona 2-3 e piazzare una difesa a uomo per limitare il potenziale offensivo dei padroni di casa.

Gli effetti sono positivi, anche perché Scafati si accorge di poter gestire l’incontro e molla un po’ la presa. Questo atteggiamento costringe coach Sorgentone a chiedere time-out per tenere alta la concentrazione dei suoi, che chiudono in vantaggio 22-16 la prima frazione. Il secondo periodo vede gli ospiti commettere una serie infinita di errori e di ingenuità e la Givova ha vita facile contro i pugliesi, siglando a metà periodo un vantaggio importante (36-21 a 5’52’’), trascinata da un Requena in serata di grazia (18 punti in 18’) top scorer coi suoi 22 punti finali, 3 rimbalzi e 1 stoppata.

Al rientro dagli spogliatoi i leccesi mettono in campo sin da subito grinta e carattere da vendere, ma non riescono ad essere pericolosi, così che i gialloblu piazzano il break finale e alla fine del terzo periodo il tabellone segna 74-45 per i padroni di casa. Nell’ultimo quarto gli ospiti alzano completamente bandiera bianca ed entrambe le squadre quindi offrono ben poche emozioni (+32 il finale).

Guardando ai singoli, buona , oltre a quella di Requena, la prova di Roberto Chiacig con 16 punti (8 su 12  da due), con l’aggiunta di 10 rimbalzi; buone anche le prestazioni di Di Capua, che mette a referto 12 punti, 8 assist e 3 palle recuperate, e del capitano Ruggiero con 16 punti, 6 assist e 7 rimbalzi. Hanno dato apporto alla vittoria finale anche Antonelli (9 punti e 3 rimbalzi), Moruzzi (5 punti e 1 rimbalzo), Zaccariello (5 punti, 2 assist e 4 rimbalzi) e Matrone (1 punto e 1 rimbalzo). Ora il calendario della Givova Scafati prevede due trasferte, la prima a Maddaloni contro la Pallacanestro San Michele domenica 23 marzo per poi andare domenica 30 marzo ad Agropoli per un big match in cui i gialloblù potranno ancora di più consolidare il proprio primato.

GIVOVA SCAFATI – Nuova Pallacanestro Monteroni 86 – 54

Parziali: 22-16, 28-12, 24-17, 12-9

GIVOVA SCAFATI:

Di Capua 12, Izzo, Zaccariello 5, Antonelli 9, Requena 22, Gamaleri, Chiacig 16, Ruggiero 16, Moruzzi 5, Matrone

All: Sorgentone.

Nuova Pallacanestro Monteroni:

Ingrosso 5, Paiano 6, Provenzano, De Giorgio, Errico 2, Spada, Di Giandomenico, Lorenzo, Brunetti 12, Martino

All: Gianluca Quarta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.