Trasporti: il rettore Tommasetti contro le nuove tariffe, lettera a Caldoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
tommasetti_rettore_salerno-e1385671220454Il rettore dell’Università degli studi di Salerno Tommasetti  ha inviato al governatore Caldoro una lettera  in merito all’ipotesi di una nuova struttura tariffaria per il Trasporto Pubblico Locale.  “Il sistema di tariffazione – dice il Rettore – penalizza l’Università di Salerno”. Appello alla Regione per evitare il caos. ” I nuovi criteri per la definizione delle aree urbane elaborati dall’ACAM per poche centinaia di metri pongono il Campus di Fisciano – il più grande dei due che ospita 15 dei 16 dipartimenti – fuori dall’area urbana di Salerno, determinando il paradosso che alcuni studenti possono raggiungere l’Università utilizzano la tariffa urbana, mentre altri devono pagare quella extraurbana.

Inoltre, gli utenti del Campus di Medicina (Baronissi) per raggiungere la mensa, la biblioteca e gli altri centri di servizio presenti nel Campus di Fisciano (distante due chilometri) devono utilizzare un titolo di viaggio diverso – di tipo extraurbano – rispetto a quello urbano utilizzato per raggiungere le aule dove si tengono le lezioni. I criteri proposti dall’ACAM risultano particolarmente penalizzanti per il Nostro Ateneo e per l’intera comunità salernitana a causa di alcune singolarità territoriali che non tengono conto di una serie di fattori specifici:

 il criterio territoriale non considera che Salerno, comuno capoluogo, ha una scarsa estensione territoriale rispetto a quella dei comuni limitrofi (Salerno ha una superfice di 58,96 km contro i 36,46 km2 di Cava dei Tirreni, i 36 di Pontecagnano Faiano e i 31,52 km2 di Fisciano), determinando una significativa riduzione della sua area urbana così come definita dai nuovi criteri proposti;

 il criterio di domanda potenziale non tiene conto che un attrattore come l’Università di Salerno – il cui bacino è pari a un terzo della popolazione del capoluogo – non può non essere considerato un elemento proprio della città e della sua area urbana;

 il criterio di rete porta alla paradossale situazione che una parte del Campus ricade nell’area soggetta a tariffa urbana mentre l’altra parte in quella soggetta a tariffa extraurbana, chiedendo agli studenti del Campus di Baronissi e al personale di dover acquisire due tipi diversi di titoli per potersi recare a mensa, nelle biblioteche, nelle aule, negli uffici e nei centri servizio situati a 2 chilometri nel Campus di Fisciano.

In ultimo, ma non meno rilevante, è opportuno segnalarLe l’incremento di costo che il passaggio dalla tariffa urbana a quella extraurbana determinerebbe sugli studenti, con un aumento di circa il 30% del costo dell’abbonamento e andando di fatto a penalizzare il diritto allo studio e l’accesso delle fasce più deboli all’istruzione universitaria: oltre il 70% dei nostri laureati è, infatti, il primo laureato della famiglia di origine. Le chiedo, pertanto di considerare nell’area urbana di Salerno tutti i Comuni i cui territori sono intercettati dalla circonferenza virtuale definita nei criteri o, in subordine, di far rientrare nell’area urbana di Salerno, oltre a Baronissi, i comuni di Fisciano e di Mercato San Severino, che ospitano centri servizi dell’Università”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.