L’Abate al Sacrario Militare di Cava: “L’Eterno risplende nella testimonianza dei Caduti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

cava_parrocchia_sant_alfonso“Siamo immersi nella memoria e ammiriamo con affetto e nostalgia, i tanti caduti i quali hanno sacrificato l’esistenza per nobili ideali che loro stessi reputavano più importanti della vita”. Sono le parole con cui ha esordito, questa mattina  nella chiesa del Purgatorio di Cava de’ Tirreni,  Dom Michele Petruzzelli, il nuovo Abate Ordinario dell’Abbazia Benedettina della SS. Trinità di Cava de’ Tirreni, in occasione della messa pasquale del Comitato per il Sacrario Militare per ricordare i caduti cavesi periti in tutte le guerre ed il Caporale Maggiore Capo Massimiliano Randino, vittima del terrorismo.  

A concelebrare sono stati il Cappellano Militare Capo Don Pietro Russo e Don Alessandro Buono.  “Massimiliano (Randino n.d.r) –ha sottolineato il Cappellano Militare-  è nel nostro cuore e non lo dimenticheremo mai”.  Numerosissime le autorità civili e militari del territorio presenti alla commemorazione. In particolare c’erano una rappresentanza del 45º Battaglione trasmissioni “Vulture” di Nocera Inferiore con il Tenente Colonnello Luigi Iannaccone, il Presidente della Sezione Provinciale di Salerno dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato l’Ispettore Gianpietro Morrone, la Tenenza dei Carabinieri con il Comandante Vincenzo Tatarella, la Guardia di Finanza con il Luogotenente Donato Alfinito, la Capitaneria di Porto con il Tenente di Vascello Ruocco,  l’assessore comunale Vincenzo Lamberti, i componenti dell’associazione Bersaglieri a riposo di Cava, i genitori del Caporalmaggiore capo Massimiliano Randino, i familiari dei caduti, il comitato per il sacrario militare con il suo presidente Daniele Fasano, il presidente Emerito del Comitato Salvatore Fasano, il Presidente Onorario Lucio Cesareo, il Vicepresidente Gerardo Canora, il colonnello Vincenzo Consalvo, e gli altri componenti  del comitato Maddalena Annarumma , Roberto Catozzi, Antonio Pisapia, Gennaro Vituliano, Beatrice Sparano, Matteo Fasano, Francesco Di Salvio.

“I caduti ci insegnano –ha aggiunto Dom Michele Petruzzelli- l’immenso valore del donarsi. L’Eterno risplende così nella testimonianza del loro gesto”. “E’ per me un momento di profonda emozione –ha rivelato il presidente Daniele Fasano- Penso ai ragazzi periti in guerra ed a quanti hanno le loro spoglie mortali ancora disperse”. “Il Comitato per il sacrario militare –ha dichiarato l’assessore Lamberti- è una bella realtà. Ci aiuta a rimembrare i tanti eroi cavesi che hanno servito lo stato e le istituzioni”.  

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.