Debito pubblico, Cirielli (Fdi-An): “Nuovo record attesta fallimento politiche governi tecnici e larghe intese”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cirielli_nuova“Il debito delle pubbliche amministrazioni raggiunge un nuovo massimo storico: 2107,2 miliardi. Un triste record che attesta il fallimento dei governi tecnici e delle cosiddette larghe intese Pd-Ncd e FI che si susseguono da tre anni. Si cambi rotta, si adottino provvedimenti economici adeguati, si diano risposte concrete alle famiglie italiane. È arrivato il momento di smetterla con queste politiche economiche che favoriscono i poteri forti e la grande finanza. Ne abbiamo piene le tasche e ne tocchiamo ogni giorno con mano i disastri che arrecano all’Italia e agli italiani”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, componente dell’Ufficio di Presidenza di Montecitorio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.