I fatti del giorno: martedì 15 aprile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRIFORME: INCONTRO RENZI-BERLUSCONI, PATTO TIENE
PRIMA SENATO POI ITALICUM. REDDITO EX PREMIER GIU’ A 4,5 MLN
Tiene il patto Renzi-Berlusconi sulle riforme. Entro il 25
maggio il ddl sul Senato, poi l’Italicum: questa la road map
confermata nell’incontro di ieri sera tra il premier e il leader
di Fi. Oggi vertice per chiudere le candidature azzurre alle
Europee. I redditi dei politici: secondo le dichiarazioni 2012
Berlusconi cala da 35 a 4,5 milioni; molti nullatenenti nell’M5s
—.
RENZI NOMINA TRE DONNE ALLA PRESIDENZA DI ENI, ENEL E POSTE
DESCALZI E STARACE AD ENTI ENERGIA, MORETTI IN FINMECCANICA
Renzi nomina tre donne alla presidenza di Eni, Enel e Poste:
rispettivamente Marcegaglia, Grieco e Todini. Descalzi e Starace
amministratori delegati dei colossi dell’energia. Moretti dalle
Ferrovie a Finmeccanica. Ore decisive intanto per capire le
intenzioni di Etihad per Alitalia: tra oggi e domani è attesa la
lettera da Abu Dhabi.
—.
UCRAINA: COLLOQUIO OBAMA-PUTIN, ‘NESSUNA INGERENZA DI MOSCA’
CACCIA RUSSO SFIORA NAVE USA, CASA BIANCA: GESTO PROVOCATORIO
Colloquio telefonico ieri sera tra Obama e Putin sulla crisi in
Ucraina. Il presidente russo smentisce le accuse di ingerenze di
Mosca nell’est del paese. La Casa Bianca ha definito un “gesto
provocatorio” il volo basso del caccia russo che nel Mar Nero ha
sfiorato una nave americana. Oggi a Lussemburgo riunione dei
ministri della Difesa europei.
—.
DELL’UTRI IN CELLA A BEIRUT, SLITTA UDIENZA IN CASSAZIONE
LEGALI MALATI. OGGI TORNA IN AULA AL SENATO DDL VOTO SCAMBIO
Atteso oggi un rinvio dell’udienza in Cassazione per il processo
contro Dell’Utri, accusato di concorso esterno in associazione
mafiosa ed in custodia cautelare a Beirut. A chiederlo, per loro
problemi di salute, i due legali dell’ex senatore di Forza
Italia. Oggi torna in aula al Senato il ddl sul voto di scambio
politico-mafioso.
—.
COPPIE NEL PANICO DOPO LO SCAMBIO DI EMBRIONI
CENTINAIA TELEFONATE A OSPEDALE, AL VIA VERIFICHE
Si procederà ad una comparazione tra il Dna delle quattro coppie
per capire cosa sia realmente successo nel caso dei presunti
embrioni scambiati durante una procedura di fecondazione
assistita all’ospedale Pertini di Roma. Il centralino del
nosocomio è stato preso d’assalto dai pazienti allarmati.
Ginecologi e avvocati chiedono nuove linee guida per l’eterologa
—.
SERIE A: JUVE VINCE 2-0 A UDINE, ROMA TORNA A -8
F1: TERREMOTO IN FERRARI, DOMENICALI SI DIMETTE
La Juventus vince 2-0 in casa dell’Udinese: nel posticipo della
33ma giornata di Serie A decidono le reti di Giovinco e
Llorente. E la Roma torna a -8. Terremoto in Ferrari, con le
dimissioni di Domenicali: “da capo mi assumo la responsabilità”,
afferma l’ex team principal delle rosse. Al suo posto arriva
Mattiacci. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.