Eboli: approvato bilancio 2013. Intanto a rischio prosecuzione lavori arredo urbano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Eboli_ComuneIl Consiglio Comunale, nella seduta di ieri sera, con i 17 voti a favore e 2 contrari ha approvato il rendiconto di gestione del 2013.

La seduta si è svolta in assenza dei rappresentanti della destra locale che, all’esito del mancato accoglimento della questione pregiudiziale posta dal consigliere Damiano Cardiello, hanno abbandonato l’aula.

A riguardo interviene l’assessore al Bilancio Adolfo Lavorgna: “Siamo ormai abituati alla condotta di questa opposizione che, anche questa volta, si è sottratta alla discussione e al confronto.

Una destra irresponsabile, che fa proclami e che sfugge dai problemi, quelli veri, della città.

Piuttosto che fare ricorsi al Tar, perché non si preoccupa del fatto che la brillante gestione di Caldoro non ha fatto arrivare un euro nella nostra città?

Al di là delle strumentali polemiche e delle questioni di mera formalità sollevate, lapprovazione del consuntivo segnala lazione positiva di questa Amministrazione che,  allindomani dellaccoglimento del Piano di riequilibrio da parte della Corte dei Conti, avvia lEnte lungo un percorso virtuoso di risanamento e di rigore.

Certo le partecipate rappresentano una nostra preoccupazione, di cui ci siamo fatti carico per preservare i lavoratori ed il loro futuro.

Con questo rendiconto abbiamo sensibilmente ridotto la spesa corrente, chiudiamo con un avanzo di amministrazione pari a 12 milioni di euro e rientrando ampiamente nei limiti dei parametri di deficitarietà strutturale, rispettandone ben 8 su 10, e dunque soltanto 2 non rispettati, a fronte dei 3 del 2012 e dei 4 del 2011.

Un netto miglioramento, dunque, conti in ordine e rigore, pur nel totale abbandono della Regione Campania; soltanto nelle politiche sociali, per garantire servizi di grande rilevanza per le fasce più deboli della popolazione, abbiamo anticipato 1,5 milioni di euro, senza considerare poi le somme anticipare per i  lavori pubblici in corso

Intanto l’assessore ai Lavori Pubblici Dino Norma interviene in merito all’avanzamento dei lavori di riqualificazione dei quartieri Buozzi e piazza Regione Campania che, in questa fase, stanno interessando la strada Statale 19.

Lintervento – spiega l’assessore Norma –  ha subito, negli ultimi due giorni, una sospensione, dovuta alle cattive condizioni climatiche e al ritardo nella fornitura in cantiere delle piastrelle necessarie a completare la pavimentazione.

A partire da lunedì i lavori riprenderanno regolarmente; la ditta ha garantito lultimazione dellintervento in corso, e in particolare dei marciapiedi posti lungo il lato destro della strada Statale in direzione Campagna.

Purtroppo la Regione Campania continua a rimanere sorda; ad oggi, non ha ancora provveduto allerogazione della sua parte e ciò pone seri problemi circa la prosecuzione dei lavori.

Noi abbiamo fatto la nostra parte, lEnte ha anticipato 500mila euro e liquidato tutta la parte delle somme che, come previsto nel progetto, erano a suo carico.

Se la Regione non mantiene limpegno assunto, la prosecuzione dei lavori è a serio rischio e, ultimata questa fase dei lavori lungo la Statale, il vasto intervento di restauro urbano potrebbe andare incontro ad una sospensione.

Ovviamente, ci auguriamo che ciò non avvenga e che presto chi di dovere faccia la propria parte.

      

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.