Furti e criminalità ad Eboli: Melchionda, “Chiesto a Prefetto convocazione del Comiutato provinciale Ordine e Sicurezza”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Eboli_Sindaco_MelchiondaIl Sindaco di Eboli Martino Melchionda interviene in merito alle problematiche connesse alla sicurezza in città, dove si sono manifestati diversi episodi di furti. “La sicurezza in città dichiara il primo cittadinorappresenta una priorità assoluta. Occorre creare le migliori condizioni di sicurezza per scongiurare il ripetersi degli episodi di  furto che si sono verificati negli ultimi tempi. Ho già chiesto, nei giorni scorsi, con una mia nota al Prefetto, la convocazione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza, al quale intendo rappresentare la problematica e chiedere un più massiccio impiego delle forze dell’ordine in città e lungo la il nostro litorale, dove, tra l’altro, persiste anche l’indecoroso fenomeno della prostituzione. 

Ebbene, qui devo fare osservare che i sindaci sono stati spogliati dei propri poteri; un sindaco non può emanare provvedimenti in tema di ordine pubblico e sicurezza, oppure obblighi o prescrizioni che, laddove inosservati, consentano di perseguire penalmente gli irresponsabili.  La Corte Costituzionale spiega il Sindaco ha considerato incostituzionale concedere al sindaco la possibilità di adottare provvedimenti a ‘contenuto normativo ed efficacia a tempo indeterminato’ volti a  prevenire ed eliminare pericoli alla sicurezza urbana. In altre parole, è stata tolta ai sindaci l’unica arma, già debole, di cui disponevano, e ciò mette a serio rischio le ordinanze che negli anni sono state emanate per combattere un fenomeno che  il governo centrale continua a scaricare vergognosamente sugli enti locali.

In ogni caso, continueremo a fare la nostra parte; siamo vicini agli imprenditori che hanno investito sulla nostra fascia costiera e agli abitanti della zona, così come siamo al fianco dei nostri concittadini che hanno subito furti negli ultimi giorni in pieno centro cittadino. E’ urgente il potenziamento massiccio dei controlli nell’intera città attraverso l’impiego delle forze dell’ordine per prevenire il reiterarsi di altri spiacevoli episodi, di questo parlerò al Prefetto. La nostra attenzione, dunque,  è alta ed è rivolta a tutto il territorio comunale”. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.