Festa degli orti: l’Accademia di Brera in mostra a Salerno, al ProfAgri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
orto_terraSabato 10 Maggio, la sede di Salerno del ProfAgri spalancherà le sue porte, in occasione della festa degli orti
estivi, agli studenti dell’Accademia di Brera. L’appuntamento è alle ore 9,30, nell’aula magna dell’Istituto quando si darà il via al programma fitto di eventi, con il convegno dal titolo “La quarta A”. L’apertura dei lavori sarà preceduta dai saluti del padrone di casa, il dirigente Alessandro Turchi, a cui faranno seguito quelli di Angela Malangone, dirigente scolastico dell’I.C. Pontecagnano Sant’Antonio e di Gianfranco Casaburi, dirigente scolastico dell’Istituto Alberghiero Virtuoso, con
cui già da diversi mesi il ProfAgri ha avviato rapporti di collaborazione siglando protocolli di intesa tesi a sviluppare attività didattiche integrate, di formazione e ricerca nella comune prospettiva di “fare rete” con le scuole del territorio.

Al panel saranno presenti come relatori Mario Miano, assessore all’Agricoltura della provincia di Salerno, Gerardo Calabrese, assessore all’Ambiente del comune di Salerno, Gennaro Coppeta pizzaiolo, Nicola Salvatore, artista e docente dell’Accademia di Brera, Ernesto Sica, sindaco di Pontecagnano. Gli allievi delle Istituzione scolastiche coinvolte saranno i veri protagonisti dell’evento prendendo la parola per illustrare le proprie riflessioni sui temi del convegno, moderato dall’artista e redattrice di cgmagazine.eu, Nadia
Farina.

Alle ore 11 dall’aula magna ci si sposterà nell’azienda agraria, per ammirare gli orti estivi dell’Istituto con i loro
prodotti e il loro sistema di coltivazione; gli alunni del ProfAgri accompagneranno gli ospiti illustrando le attività
svolte nei laboratori didattici, veri opifici, offrendo la possibilità di degustare, direttamente dal produttore al
consumatore, le delizie del caseificio e del succhificio. Alle ore 11,30 sarà inaugurata la mostra La Trattoria nell’orto di Salerno, con opere di giovani allievi del corso di Pittura del prof. Nicola Salvatore dell’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano. L’esposizione si configura come vivace evento di scambio tra il ProfAgri e l’Accademia di Brera, due istituzioni di formazione e cultura importanti nei loro rispettivi ambiti, avviato all’inizio di quest’anno scolastico, quando gli studenti dell’Accademia disegnano per il ProfAgri differenti proposte per il nuovo logo della scuola.

Il progetto dell’allievo Mattia Maria Martin prende corpo, dando nuova veste grafica all’Istituto salernitano. L’allestimento della mostra nasce dal felice incontro di queste due realtà e il tema del nutrimento è fil rouge che lega le aule del ProfAgri a quella del corso a Brera del prof. Salvatore in un connubio armonico di arte e cibo che sarà possibile ammirare fino al 10 giugno tutti i giorni dalle 9 alle 13. «La scuola delle tre “A”- così ama definirla il dirigente scolastico, Alessandro Turchi- che
contraddistinguono la storia e l’azione del ProfAgri e del territorio, Agricoltura, Ambiente e Alimentazione, a
cui si aggiunge la quarta “A” di Arte, grazie anche alla proficua collaborazione con l’Accademia di Brera. Le
quattro A rappresentano le vere risorse prioritarie da cui ripartire per la crescita e il futuro dei nostri giovani.
L’Agricoltura è salute, l’Agricoltura è Arte».

Alla manifestazione interverranno numerosi ospiti, operatori del settore, amministratori e rappresentanti di
associazioni ambientaliste e di categoria. Ha assicurato la sua presenza anche il Provveditore agli Studi, Renato Pagliara: «L’iniziativa è emblematica di una scuola di eccellenza e vitale nel panorama salernitano, nonostante i tempi difficili». Mario Miano, assessore all’Agricoltura, commenta così «Un rinnovato plauso ai ragazzi del ProfAgri; le quattro A sono rappresentative della tradizione, del futuro e della qualità della provincia di Salerno».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.