Sanità e Fondi Ue, Caldoro incontra i Sindaci a sud di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
stefano-caldoro-04Giornata in provincia di Salerno per il presidente della Giunta regionale della Campania  Stefano Caldoro. Prima tappa a Campagna dove ha ricevuto simbolicamente le chiavi del Comune durante l’incontro con i consiglieri di maggioranza e opposizione. Con il sindaco Roberto Monaco il punto sulla accelerazione della spesa. Seconda tappa a Oliveto Citra, con Mino Pignata e gli amministratori del Comune con in testa il sindaco Italo Lollo. Poi ancora il sindaco di Buccino, Nicola Parisi; il sindaco di Calabritto, Gelsomino Cientanni; il sindaco di Palomonte, Pietro Caporale; il sindaco di Senerchia, Beniamino Grillo; il sindaco di Colliano, Antonietta Lettieri; il sindaco di Contursi Terme, Graziano Lardo; il sindaco di Laviano, Oscar Imbriaco; il sindaco di Caggiano e presidente della comunità Montana Sele Tanagro, Giovanni Caggiano.

Durante il convegno dal titolo “Fondi europei e sviluppo del territorio Sele Tanagro” il presidente Caldoro ha affrontato diversi temi. «Questa Giunta ha riequilibrato le risorse per le aree interne – ha sottolineato – Abbiamo meno risorse perché la crisi ha colpito tutto, ma utilizziamo meglio i fondi europei, abbiamo qualificato la spesa e sopratutto eliminato gli sprechi. Vale un esempio – ha detto Caldoro ai sindaci- ed è quello della sanità. Un risultato di tutti. Per la prima volta abbiamo portato il pareggio di bilancio, eliminato il deficit. Abbiamo ridotto i tempi di attesa nei pagamenti ed aumentato la qualità delle prestazioni, i Lea. Ecco con i conti in ordine e la buona politica si affrontano e superano i problemi. Abbiamo messo a posto la macchina e adesso possiamo viaggiare. Deve valere per tutti e sempre».

Caldoro ha poi aggiunto «È questo meccanismo che oggi ci consente di avere credibilità e difendere ad esempio esperienze come quella ospedaliera di Oliveto Citra. Oggi abbiamo le carte in regola per difendere quello che va nell’interesse dei cittadini. Senza bloccare i processi di trasformazione e cambiamento, che devono continuare, ma ragionando sulle soluzioni migliori»

Il presidente della giunta ha poi sottolineato il traguardo raggiunto con l’accelerazione della spesa: «Ogni comune avrà la sua opera. Le risorse – ha assicurato – sono in cassa. Ed abbiamo individuato meccanismi veloci e trasparenti». In serata il presidente ha concluso il suo tour a Polla con il Sindaco Rocco Giuliano e gli Amministratori del Vallo di Diano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.