Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola martedì 13 maggio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Fumata nera, la Sita smobilita tutto. Rottura delle trattative nella sede della Regione. Resta il nodo delle inadempienze degli enti locali. Riparte la mobilità per 439 dipendenti in Campania. Possibili disagi nelle corse dei bus.

La foto notizia: Tragedia immigrazione. Ennesima strage di migranti al largo di Lampedusa.

Di spalla: Capaccio. Si schianta dopo le nozze. 31enne grave.

Ed ancora: Eboli. Coda di Volpe. Rimozione delle ecoballe.

Sempre di spalla: Castellabate. Erosione: chiuso tratto di spiaggia a San Marco.

A centro pagina: scopre i ladri e rischia la vita. Alba di paura a Salerno: barista minacciato con la pistola a Calcedonia.

Ed ancora: Salerno. Semaforo alle Poste. Snellirà code e attese.

E poi: Cava de’ Tirreni. Piscina, ora è scontro tra gestore e sindaco.

Taglio basso: Salernitana, è tutto da rifare. Rosa vecchia, Gregucci in bilico. Grassi il primo acquisto.

Ed ancora: Basket. Battipaglia si gode lo storico trionfo.

E poi: Tennis. Fognini fuori a Roma. Fischiato l’azzurro.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Coltellate, individuato il branco. Giovane aggredito sabato notte in via Roma: la polizia ferma alcuni ragazzi salernitani. Decisivi i filmati del sistema di videosorveglianza, i testimoni e il racconto della vittima.

In primo piano: Agguato. Sparatoria in via Pironti: niente sconti.

Ed ancora: Delitto Cesarano. Per il processo bis torna in aula la fidanzata.

E poi: Palazzo Santoro. Abuso e falso: assolti ingegnere e amministratore.

Di spalla: Riciclaggio. Ora Scarano chiede la libertà, presentata la richiesta al giudice.

Ed ancora: Pontecagnano. Vendeva eroina dai domiciliari: finisce in carcere.

E poi: Eboli. Inseguito, spari. Nel suo borsone pistola e ordigno.

A centro pagina: Voleva il lavoro, al Comune con la lama. A Cava de’ Tirreni minacce da un uomo esasperato, bloccato dai carabinieri.

La foto notizia: Stop al confronto. La Sita lascia a piedi anche Regione e sindacati.

E poi: Capaccio. Perseguita donna di Eboli. Arrestato autista.

Taglio basso: Salernitana, si riparte da Fabiani e Gregucci. Summit con Mezzaroma.

Ed ancora: Cavese. Addio al dirigente Gennaro Brunetti. Stroncato da un male incurabile.

A fondo pagina: Casal Velino. Badante travolta da autovettura. E’ caccia al pirata della strada.

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

«Baby-calciatrici violentate dal mister». Fascicolo alla Procura dei minori: ricostruiti gli episodi grazie al racconto delle vittime. Tre minorenni hanno denunciato. Sotto accusa l’allenatore di una squadra di calcio femminile. Il pm: abusi per un anno.

La foto notizia: Pontecagnano: Schianto con l’auto dopo la festa di nozze: è grave.

Di spalla: La storia. Da Valva a New York Nigro comandante dei vigili del fuoco.

A centro pagina: Salta il tavolo, ultimatum Sita: «Novanta giorni e andiamo via». Trasporti, fumata nera in Regione. L’ad conferma i licenziamenti.

Ed ancora: Il processo. Palazzo Santoro assolti due tecnici per il restyling.

E poi: I trasporti. Cstp salvato dai creditori si allontana il rischio crac.

Sempre a centro pagina: Eboli. Rapinatore travestito da kamikaze.

Di lato: La politica. Carfagna-Cirielli scontro finale all’ultimo sindaco.

Ed ancora: L’urbanistica. Gruppo G124 Salerno al centro delle periferie.

Taglio basso: Rivoluzione Salernitana. Con Fabiani e Gregucci. Ecco i piani dopo il flop di Frosinone e di un’intera stagione.

E poi: L’analisi. Mai aspettare i supplementari (di Salvatore Fresi).

I box in alto: Lo scrittore. CAMUS A PAESTUM APPUNTI DI VIAGGIO.

Ed ancora: La storia. L’EROE SALERNITANO CHE SALVÒ GAETA.

Sempre in alto: La memoria. UNA SERATA PER «AGO» E IL CALCIO NORMALE

 

FOTO_SINGOLA_CORRIERE

 

 

In prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

Alta tensione nel Pd. Politica. Aprile: «Il Sud sceglierà i grillini». Di Lello: «Subito primarie per Napoli». Scontro Emiliano-Picierno sul patto con il M5S.

Di spalla: La polemica. Cambiare la classe dirigente ancora si può (di emanuele Felice).

La foto notizia: Rosa Criscuolo: «Pascale non mi è simpatica». «Io e Scajola, una notte in hotel a parlare dei guai in Forza Italia».

A centro pagina: Il sindaco di Caserta: «Vendo il municipio». Il caso. La città è in dissesto, «Vale 10 milioni».

Ed ancora: L’annuncio del ministro. Franceschini: Reggia senza più Aeronautica.

Taglio basso: Mozzarella connection, 13 arresti. L’inchiesta. La Procura: «Il caseificio Cantile usava latte dannoso per la salute».

Ed ancora: In via Toledo. «No finocchi sì patate». Uno spot irrita i gay

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.