Salerno: Jerome Lejeune, testimone del nostro tempo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Tempio-di-Pomona-SalernoSi è chiusa al Tempio di Pomona  (Salerno, 29 aprile – 10 maggio)) la Mostra “Che cos’è l’uomo perché te ne ricordi: genetica e natura umana nello sguardo di Jerome Lejeune”, promossa dal Centro Culturale di Salerno “Cara beltà”,  dall’Ordine dei Medici, dall’Associazione Medicina e Persona (sezione Campania) e dal Centro Studi Hippocratica Civitas. L’evento, preceduto dal Convegno “Sindrome di Down: aspetti scientifici, sociali ed organizzativi”, a cura dell’Ordine dei Medici, ha riscosso l’attenzione di oltre mille visitatori, suscitando, altresì, notevole interesse da parte delle famiglie e delle associazioni impegnate nel volontariato. L’itinerario culturale proposto, evidenziando la straordinaria avventura umana e scientifica di Lejeune, lo scopritore della causa della sindrome di Down, ha sviluppato il dialogo tra le esperienze in atto, condividendo problematiche, valori e prospettive.

La Mostra è stata l’occasione per incontrare la ricchezza di un mondo, quello delle abilità diverse, in cui il valore della persona è quotidianamente vissuto e testimoniato con particolare attenzione ed intensità umana. Da qui l’esigenza di proseguire un percorso comune, mettendo in rete sensibilità e progetti, interpellando, nel contempo, le istituzioni, per rafforzare il Welfare delle famiglie e delle associazioni. Grande soddisfazione ha espresso la Dr. ssa Aude Dugast, postulatrice della causa di beatificazione di Jerome Lejeune: “Mi ha colpito l’immediata simpatia che ha suscitato nelle persone l’esperienza di Lejeune. La sua vita continua a dare forza e speranza a tanti. E questo è il miracolo più grande”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.