Regione, parte “staffetta generazionale” in Campania, sistema per favorire occupazione giovanile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
assessore_nappiE’ in corso di pubblicazione il decreto che avvia “Staffetta generazionale” in Campania, lo strumento che favorisce l’inserimento in azienda dei lavoratori più giovani- L’intervento prevede una integrazione contributiva in favore dei lavoratori anziani che accettano volontariamente la trasformazione del proprio contratto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale, in cambio dell’assunzione da parte della medesima azienda di giovani con contratto a tempo indeterminato a partire da quello di apprendistato. La misura, la cui gestione è affidata dall’assessorato al Lavoro all’Inps, prevede un primo finanziamento di 3 milioni di euro ed è il frutto dell’accordo siglato nei mesi scorsi tra Regione e parti sociali. “La Campania – sottolinea l’assessore al Lavoro Severino Nappi – continua a mettere in campo tutti gli strumenti più innovativi per favorire l’occupazione, in particolare dei giovani. “Accanto a «Garanzia Giovani», ora si avvia pure «Staffetta Generazionale», con l’obiettivo di consentire non soltanto l’inserimento dei giovani in azienda ma anche il trasferimento del sapere dai lavoratori anziani a coloro che entrano nel mondo del lavoro”, conclude Nappi.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Con l’apprendistato che è stato modificato recentemente da Renzi andrà a finire che il lavoratore anziano si beccherà il part-time e il giovane finito l’apprendistato verrà licenziato,tanto male che va il datore di lavoro pagherà una sanzione amministrativa,altro che tempo indeterminato.Il diavolo come vedete si nasconde nei dettagli,ma a quanto pare agli italiani il PD piace 🙂

    Mario

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.