Metropolitana Salerno, il Comune denuncia la Regione: “Abbiamo perso la pazienza”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
metropolitana_salerno_nuovaSulla chiusura della Metropolitana di Salerno il Sindaco De Luca trascina la Regione Campania in tribunale. A dirlo il primo cittadino nel corso del consueto appuntamento del venerdì su LIRATV . De Luca comincia parlando della SITA e della crisi del trasporto e poi lancia la stoccata: “Per quanto riguarda la Sita, mi auguro che alla fine prevalga il senso di responsabilità. Per quanto riguarda la nostra metropolitana, purtroppo sono già iniziati i furti di rame sulla linea ferroviaria. Abbiamo avviato un contenzioso giudiziario contro la Regione per chiedere i danni, perché la Regione sta violando la legge. Adesso basta, abbiamo perso la pazienza.

E voglio spiegare agli amici dell’area napoletana che, quando si blocca la metropolitana di Salerno, si blocca anche la metropolitana regionale: questo è un danno per tutta la Campania e in particolare per Napoli. E ricordo il miracolo fatto ai tempi del MIT, quando abbiamo confermato il finanziamento del tratto di metropolitana per Capodichino.

Un’informazione importante. A breve inizieranno i lavori di scavi per il Trincerone Est: dal 15 giugno al 13 settembre, dunque, la circolazione dei treni sulle linee Nocera Inferiore-Salerno (Via Cava) e Salerno-Mercato S.S. sarà sospesa e sostituita dai pullman con partenza da Piazza della Concordia e Corso Garibaldi” – ha concluso De Luca il suo intervento.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Che vergogna! E poi dicono che noi non li votiamo perchè il pd ha instaurato a Salerno un sistema di potere.Cambino mestiere!

  2. Ormai lo sanno tutti che lo scopo della Regione è quello di fermare DE LUCA. Il potere politico e concentrato su Napoli e Caserta ( e non ci sono nemmeno riusciti).
    Spero che si candidi DE LUCA alla regione ed essere combatti al voto, solo cosi il nostro territorio SARA’ valorizzato, competitivo e indipendente.

  3. Invece di contarvi delle storie da soli sappiate che Napoli e Caserta hanno, purtroppo, ben oltre il cinquanta per cento dei votanti in Campania. Se qualcuno pensa che si possa andare alla Regione senza di loro sbaglia. E chi li conosce bene sa benissimo che non daranno spazio a candidature che non siano napoletane, anche perchè in caso di primarie cmunque hanno più voti a disposizione.
    De Luca la sua possibilità l’ha avuta. E la cosa grave non sta nel fatto che ha perso, ma che abbia dato le dimissioni da capo dell’opposizione in Regione. Davvero credete che siano disposti a dargli una seconda possibilità con l’eventualità che se perde si dimette di nuovo?

  4. Caro caldoro, avevi promesso i fondi per la metro entro un paio di mesi prima della sua chiusura.

  5. Ma non fatevi infinocchiare da questo essere inutile che è Il sindaco… Salernitani svegliaaaaaa

  6. BLA BLA BLA, stanco di sentire. Ogni sirena canta per il proprio conto, ma gl’interessi delle pecore chi li protegge?

  7. Io la Regione Campania la chiuderei e l’affiderei a un “curatore fallimentare”.

  8. Ma i politici di Forza Italia eletti a Salerno e provincia cosa stanno facendo? Si rendono conto che la metropolitana è un interesse dell’elettorato di dx e di sx e quindi della collettività; pensano forse che la loro riluttanza cronica sia soltanto un volgare dispetto in danno a de Luca?
    No, signori onorevoli e senatori forzisti, è un danno che perpetrate contro la città, la provincia e alla sua precaria economia.
    Le elezioni sono imminenti, forse il risultato europeo e di alcune regionali non vi hanno chiarito ancora le idee; il vento è cambiato e molti di voi abbandoneranno alle prossime competizioni i privilegi della casta e rientreranno nei margini dove sempre sono stati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.