Campania: provvedimenti Giunta, incentivata donazione organi. Azioni per prot. civile, ambiente e sviluppo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
consiglio_regione_campania_giuntaSi è riunita a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro. Su proposta del presidente, è stato approvato il progetto teso ad incentivare la donazione degli organi. Nei Comuni di Napoli, Battipaglia, Bellizzi e Olevano sul Tusciano i cittadini, al momento del rinnovo o del rilascio della carta d’identità, possono manifestare la loro volontà di donare organi e tessuti. La dichiarazione sarà trasmessa al SIT (Sistema Informativo Trapianti) e messa a disposizione dei Centri di Coordinamento regionali Trapianti. Sempre in campo sanitario, su proposta congiunta con l’assessore Gaetano Giancane sono state iscritte a bilancio somme per l’acquisto e distribuzione sul territorio dei defibrillatori automatici esterni. Sono previsti investimenti di carattere produttivo e trasferimento tecnologico, per programmi di formazione e di internazionalizzazione, con un incremento occupazionale di 32 unità.
Su proposta dell’assessore alla Protezione Civile, Edoardo Cosenza, la Giunta ha trasferito ai comuni e alle unioni che ne hanno fatto richiesta le funzioni in materia di difesa del territorio dal rischio sismico. Sempre nel campo della protezione civile, d’intesa tra Cosenza, Sommese e l’assessore al Governo del Territorio, Ermanno Russo, sono stati istituiti otto nuovi presidi tecnici-operativi per il monitoraggio del dissesto idrogeologico, ubicati nei comuni di Cellole, S. Angelo dei Lombardi, Lauro, Faicchio, Teggiano, Agropoli, Salerno e San Marco evangelista.
Su proposta dell’assessore alle Attività produttive, Fulvio Martusciello, la Giunta ha invece deliberato di partecipare con un progetto di comunicazione e valorizzazione del “Sistema Economico Campania” all’Assemblea Ebu, che la Rai terrà a Napoli dal 24 al 27 giugno. Su proposta dell’assessore al Lavoro Severino Nappi, è stata finanziata la seconda edizione del programma Elfi, formazione e lavoro per lo sviluppo locale, al fine di rafforzare l’offerta di opportunità formative a favore dei giovani campani disoccupati o inoccupati tra i 18 e i 32 anni. Infine, su proposta congiunta degli assessori all’Agricoltura Daniela Nugnes e all’Ambiente, Giovanni Romano, sono stati approvati i criteri per il mantenimento dei terreni in buone condizioni agronomiche ed ambientali, ai fini dell’erogazione dei benefici agli agricoltori, e la disciplina tecnica regionale per l’utilizzo agronomico dei fanghi di depurazione.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.