Spazzini assenteisti del Consorzio SA1: il Comune di Roccapiemonte analizza il caso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Roccapiemonte_ComuneLa Maggioranza Consiliare di Governo di Roccapiemonte, in spirito di trasparenza e nell’interesse dei cittadini di Roccapiemonte, presso l’Aula Consiliare del Comune ha dato luogo ad una conferenza stampa al fine di comunicare con forza le sue considerazioni in riferimento ai recenti episodi che hanno investito i dipendenti del Consorzio di Bacino Sa1. Volontà dell’Amministrazione anzitutto è stata far giungere il plauso all’azione della magistratura e delle forze dell’ordine, con l’auspicio che i tempi giudiziari siano i più rapidi possibile. Presenti alla conferenza componenti del Consiglio Comunale e il Sindaco Andrea Pascarelli il quale ha voluto chiarire che “il servizio di raccolta dei rifiuti è interamente gestito e controllato dal Consorzio di Bacino Sa1, che avrebbe dovuto effettuare i necessari controlli e che gli addetti alla raccolta sono dipendenti del Consorzio di Bacino, non del Comune di Roccapiemonte”.

A seguire il Sindaco Andrea Pascarelli ha dichiarato che “nel primo periodo della nostra amministrazione, quando si sono verificati gli unici due episodi di criticità nella raccolta, abbiamo sempre provveduto ad assicurare il ripristino delle condizioni igienico-sanitarie, tramite interventi in sostituzione e a danno del Consorzio, giusta diffida e comunicazione alla Procura della Repubblica. Successivamente abbiamo cercato di garantire le migliori condizioni per la raccolta, in una situazione in cui la legge non ci permetteva di organizzare in maniera diversa il servizio.

Abbiamo analizzato e contestato i disservizi del Consorzio con atti ufficiali, riferendo puntualmente agli enti preposti. Negli ultimi mesi anche la percentuale di raccolta differenziata è migliorata, testimoniando l’impegno dell’amministrazione. Era in nostro potere dare direttive per la pulizia della nostra cittadina, non il controllo dei dipendenti. Ci costituiremo parte civile nel caso in cui emergano responsabilità a danno dei cittadini di Roccapiemonte. Siamo sensibili e vicini alle istanze dei cittadini e comitati che vogliono una Roccapiemonte più pulita e decorosa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.