“Vivara Scuola”: le medie della “San Tommaso d’Aquino” di Mercato S.Severino a Procida per l’evento finale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
scuola_esami_esame_testSi è concluso con un evento finale sull’isola di Procida il progetto “Vivara Scuola”. L’evento ha visto la partecipazione di oltre duecento ragazzi delle classi seconda media di tutte le province campane, tra cui gli alunni della “S. Tommaso d’Aquino” di Mercato S. Severino. Il progetto voluto dal comitato di gestione della Riserva Naturale Statale Isola di Vivara in collaborazione con i dipartimenti di Medicina Veterinaria e di Biologia della Federico II di Napoli, mira a coinvolgere alcuni ragazzi, delle scuole medie delle cinque province campane, nella tutela di uno degli ultimi gioielli naturali del Mediterraneo: l’Isola di Vivara.

Il Comune di Mercato S. Severino ha aderito all’iniziativa in considerazione della sua piena aderenza alle linee programmatiche amministrative essendo il progetto finalizzato alla sensibilizzazione degli alunni sulle tematiche della biodiversità, della sua difesa e dello sfruttamento delle risorse naturali. L’isolotto di Vivara, collegato a Procida, è un esemplare della macchia mediterranea e presenta tutte le caratteristiche geo-morfologiche dell’area flegrea.

“Ringrazio il prof. Orlando Paciello, nostro concittadino che lavora presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università “Federico II” di Napoli – ha detto il sindaco Giovanni Romano –“per aver voluto, promosso e coordinato l’iniziativa. Gli alunni della scuola media della nostra Città hanno avuto l’opportunità di partecipare ad un progetto di educazione ambientale di grande interesse nel corso del quale hanno potuto relazionarsi con i coetanei delle altre scuole campane in un’appassionante esperienza culminata nell’evento finale che ha raccolto tutti i partecipanti a Procida, accolti dai coetanei della locale scuola media”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.