Crescent Salerno, Celano su rilievi Soprintendenza: “Amministrazione spregiudicata”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
roberto_celanoI rilievi del Soprintendente Miccio, in riferimento al Crescent ed in attuazione alle disposizioni del CDS, evidenziano ancora una volta l’avventatezza delle procedure amministrative adottate e la spregiudicatezza di un’Amministrazione che, pur di consentire la realizzazione di un edificio sovradimensionato in area demaniale scelto dal Primo cittadino quale simbolo del suo governo, rischia di arrecare, in ogni caso,  un danno irreparabile alla città”. E’ quanto sostiene in una nota il Consigliere Comunale Roberto Celano.

“Miccio – si legge – ha “demolito” il progetto sotto ogni aspetto, evidenziando il danno paesaggistico che l’opera arrecherebbe, a suo dire,  alla zona interessata.   Gli azzardi amministrativi perpetrati e perpetuati hanno di fatto “consegnato” alla magistratura l’onere di decidere sul disegno urbanistico della zona più attrattiva dell’intera città. Salerno avrebbe meritato, invero, di partecipare alle decisioni del proprio destino urbanistico e delle scelte più rilevanti e strategiche assunte sul territorio cittadino. I salernitani avrebbero auspicato minore arroganza e presunzione, maggiore ponderatezza e saggezza al posto di megalomanie “consumate” incautamente. Un buon amministratore – conclude Celano – non può giocare d’azzardo col futuro di una comunità. Chi è responsabile di tutto ciò, ci chiediamo, può ancora imperterrito restare al suo posto?

 Roberto Celano – Consigliere Comunale Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. Non ti votero’ MAI caro CELANO, è inutile che speculi sul lavoro che l’attuale Sindaco di Salerno ha avuto il coraggio di svolgere e che alla fine sarà completato come accaduto al Corso di Salerno o Lungomare di cui anche tu come tutti i cittadini di salerno ti godi la sera lunghe e gradevoli passeggiate a differenza di 20 anni or sono dove al Lungomare come pavimentazione avevamo il CATRAME e al Corso le dove dovevamo dribblare auto parcheggiate e/o in movimento … di cui evitati di parlarne in quanto le giovani generazioni ne sono all’oscuro.

  2. sempre pronto a giudicare l’operato degli altri, Celano, ma se guardasse di più in casa sua e a tutte le sue malefatte in particolare sarebbe bellissimo, purtroppo non è così….verrà il giorno in cui le sue malefatte verranno fuori??????? io me lo auguro!!!!!!!!!!!!!!

  3. il danno irreparabile alla città lo arrechi tu che stai dietro a 4 fanatici del movimento 5 stelle iscritti al gruppo delle chiacarelle che sarebbero capaci di contestare anche la loro famiglia pur di acquisire visibilità. E tu che fani Celano (Celano, chi?), ti metti al loro livello? E’ proprio vero che la destra a Salerno è rappresentata soprattutto da De Luca…

  4. Non ho capito a cosa aspiri il sig Celano,dimostrando tanta acredine nei confronti del dr De Luca..l’effetto che otterra’ sara’ come un boomerang nei suoi confronti..!!

  5. CARO SIG. CELANO

    MI DICA UNA COSA : SECONDO LEI PUO’ STARE AL SUO POSTO CHI HA DISTRUTTO IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE, CHI HA DISTRUTTO LA SANITA’ , CHI NON HA SPESO I FONDI EUROPEI , CHI STA DISTRUGGENDO L’AUTORITA’ PORTUALE DI NAPOLI, CHI HA CHIUSO INSPIEGABILMENTE LA METROPOLITANA DI SALERNO , CHI NON DESTINA ALLA NOSTRA CITTA’ NEMMENO UN’EURO PER EVENTI CULTURALI E TURISTICI ETC. ETC…..
    10,100,1000 VOLTE DE LUCA SE L’ALTRENATIVA SEI TU , IL TUO SUPERIORE CALDORO O I CARI 5 STELLE

  6. CELANO sei così pronto ad attaccare tutto e tutti e poi non sei capace di replicare a tutti quelli che si lamentano di te quando fai queste uscite del cavolo? forse Salerno è matura a non appoggiarti più alle prossime elezioni quindi vedi di trovare un lavoro anche tu, magari, nella società ove fino a qualche tempo fa eri presidente!!!!!!!!!!!

  7. Io che vivo lontano non vorrei mettere bocca in cose che non conosco bene, ma mi viene una domanda che in politica mi pare sempre utile ed opportuna.
    Ho capito che questo consigliere è per il NO al Crescent, suppongo anche al NO per Marina d’Arechi e il suo comprensorio, per la metropolitana, per il porticciolo di Pastena-Mercatello e così via; ma quali sono le proposte in positivo?
    Se ci fosse un NO accompagnato da una proposta concreta avanzata (e respinta) allora capirei.
    In sintesi, quale è la proposta di sviluppo di questa città? Conservare sempre l’esistente o innovare?
    Nell’ultima mia visita a Salerno ho letto un libro sulla costruzione di Palazzo di città: fosse stato per i tantissimi che erano contrari avremmo ancora un municipio in pieno centro storico in edifici del ‘300, il cimitero al posto del Vestuti e così via.

  8. Egregio Sig. Andrea da MODENA, ha fatto “bingo” su tutto quanto è contrario il Sig. Celano, anzi tengo a farle sapere che il Sig. Celano è contrario a tutto quello che è stato fatto o si progetta di fare per la città di Salerno, specie se tutto questo viene progettato dall’amministrazione comunale, un quanto ad iniziative che potrebbe assumere o ha assunto: assolutamente “NULLA” quelle poche cose ove è stato presente in qualche progetto ha causato “SOLO DISASTRI “per SALERNO e i suoi cittadini!!!!!

  9. chi ha distrutto la Regione ha un nome e cognome. Si chiama Antonio Bassolino e il suo partito…..Caro Fabio sei ignorante e per giunta dalla memoria MOLTO corta e scarsissima. Se tu voglia votare De Luca sei libero ma almeno raccontala giusta!!! Caldoro sta operando benissimo con le scarse risorse che ha a disposizione, e non si dica il contrario anche su questo…Non ascoltate De Luca , se valeva qualcosa restava alla Regione a fare il capo dell\’ opposizone e non lasciare……il ruolo cui era stato delegato dal corpo elettorale. Almeno questo è INCONTESTABILE!!!!!

  10. x andrea da Modena: Aggiungo che a Napoli non ci sarebbe stata la Galleria Umberto I, contestata a suo tempo come il Crescent, a Salerno non ci sarebbe stata la cittadella giudiziaria, la stazione marittima, a breve la galleria denominata porta Ovest, il ripascimento (in corso), la Metro, la chiesa della SS annunziata, il Polo Nautico, il Porto Marina d’Arechi, il Polo annonario, i giardini della Minerva, il parcheggio/ giardino di via Galloppo, il parcheggio sotto piazza Malta, il parcheggio sotto l’ex cementificio, il grand hotel, l’hotel Mediterranea, il novo hotel, il sito di compostaggio, la raccolta differenziata, la lungo irno, il completamento del trincerone, il rifacimento della prima parte del Corso, l’asilo nido di via martiri ungheresi e via dicendo… Celano ed i debiti di ecoambiente?

  11. Non gli date corda …! E’ scontato, litigioso e poco interessante. Deve far vedere che c’è pure lui a giro.

  12. Ecco il punto.
    Caro celano facci vedere i tuoi progetti…..mostra alla cittadinanza cosa vuoi al posto del crescent,Marina D’Arechi,spiaggia S.teresa, Porticciolo attualmente degradato di pastena ecc.ecc. Attendiamo la tua l’alternativa…risparmiaci le tue Note.
    Non disonorare SALERNO !

  13. X FABIO

    NON SO CHI SIA TU , MA IGNORANTE SARAI TU !!!!

    ANCORA CHE METTETE IN MEZZO BASSOLINO.
    BASSOLINO HA FATTO MALE , ANZI MALISSIMO, MA CHI LI HA SUCCEDUTI HA FATTO PEGGIO E ANCORA VI NASCONDETE DIETRO “MA QUELLI DI PRIMA”

    SE PER TE CALDORO STA GOVERNANDO BENE ALLORA E’ TUTTO CHIARO: SEI SEMPLICEMENTE UN SOTTOMESSO DEI NEMICI DI SALERNO

  14. Io vedo il crescent come un opera che dà valore al paesaggio e non come un masso di cemento…caro celano ma apposta di appenderti su cose futili perché non pensi a cambiare lavoro e zappare un pó di terra?!?!?!?

  15. Ricordiamoci sempre che la SOVRAINTENDENZA di SALERNO ha acconsentito / approvato tutti i condoni edilizi in Costiera Amalfitana e quelli degli anni scorsi approvati dal Comune di Maiori (4 e 5 Piano Abusivi) e tutte le costruzioni sugli scogli da Maiori a Capo D’orso lungo uno dei Panorami che si vedono da Ravello e che il mondo ci invidia.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.