Caserta: scarichi illegali nelle fogne, sequestrata lavanderia industriale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
finanza_gdf_nuovaI militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Caserta hanno sottoposto a sequestro, per reati ambientali, un’area di circa 850 mq al confine tra Caserta e San Nicola La Strada, adibita a lavanderia industriale di biancheria per alberghi e ristoranti. La titolare, una 20enne originaria di Aversa e residente a Carinaro, esercitava l’attività senza l’osservanza delle norme in materia di tutela dell’ambiente, per ciò che riguarda lo smaltimento delle acque reflue industriali. Al momento dell’accesso, l’esercizio commerciale era in piena attività e i finanzieri hanno trovato in funzione 3 lavatrici, 4 asciugatrici e diversi ferri e banchi da stiro. Inoltre, è stata riscontrata la presenza di una quantità notevole di lenzuola, federe, coperte, piumoni e asciugamani, già stirati e imbustati o ancora in attesa di lavaggio, nonché numerosi bidoni di detersivo e solventi chimici utilizzati per il trattamento della biancheria.

Dagli accertamenti eseguiti è emerso che, attraverso un sistema di tubazioni collocate sotto il pavimento della lavanderia, gli scarichi industriali venivano smaltiti direttamente nella rete fognaria comunale, senza l’osservanza delle norme a tutela dell’ambiente e della salute pubblica. Per evitare il rischio di inquinamento del suolo e delle falde acquifere, tutti i macchinari industriali sono stati sottoposti a sequestro e la titolare della lavanderia è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per reati ambientali. Nell’ambito della stessa operazione di servizio, Le Fiamme Gialle hanno scoperto nella lavanderia 12 lavoratori in ‘nero’, le cui posizioni sono state segnalate all’Ispettorato del Lavoro.

(Fonte Adnkronos)

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.