Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola domenica 13 luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Cartelle di Equitalia da verificare. Salernitani tartassati da una ondata di notifiche esattoriali. Sarebbero prescritte molte delle sanzioni. La denuncia dei consumatori e i consigli agli utenti: “Spesso crediti non più esigibili”.

La foto notizia: Estate ai tempi della crisi. In Costa d’Amalfi le solite tariffe. Scoraggiato il mordi e fuggi.

Di spalla: L’inchiesta. Chiesa di Rufoli. Altre indagini sui soldi spariti.

Sempre di spalla: Comune. L’opposizione presenta espositi sui conti 2013.

E poi: Cava de’ Tirreni. Abusi, ripartono le demolizioni. C’è alta tensione.

A centro pagina: Fallite 1000 imprese in 5 anni. Osservatorio Ance: in Campania raddoppiate le crisi delle ditte edili.

Sempre a centro pagina: Glocal. Dati Banca d’Italia. E’ (s)profondo Sud.

Ed ancora: Crescent. “Un processo può dirci come è andata”.

Taglio basso: Mondiali 2014. Al Maracanà è il grande giorno. Oggi la finale Germania-Argentina. Nuovo ko per il Brasile.

E poi: Salernitana. Una rosa ancora mini. Tanti casi da risolvere.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Maturità con lode, il primato dei licei. Le inchieste del Mattino. Voti mai così alti nelle scuole di Salerno. Bocciati soltanto due candidati su 2.240. Record di diplomati con cento tra classici e scientifici. La maglia rosa va al Da Procida.

Ed ancora: L’università. Boom Medicina specializzazioni in aumento.

Di spalla: L’intervento. Le grandi opere e i progetti sovrabbondanti (di Michelangelo Russo).

La foto notizia: La vertenza. Ossigeno per gli operai forestali pioggia di milioni dalla Regione.

A centro pagina: Cilentana da incubo: «Mandate l’Esercito». Traffico e proteste sulla strada delle vacanze

Ed ancora a centro pagina: Il caso. Rimozione forzata sette vigili a processo.

E poi: L’abusivismo. Cava fuorilegge arrivano le ruspe.

Di lato: La politica/1. Strappo Ncd Forza Italia tende la mano.

Ed ancora: La politica/2. Nencini apre il derby dei socialisti.

Taglio basso: Pubblico/Indiscreto. La città europea sulle note della fisarmonica (di Diego De Silva).

I box in alto: Il cinema. LA CARICA DEI 1.600 BABY. È SUBITO FESTA A GIFFONI.

Ed ancora: Il libro. IL SOGNO DI MARADONA NELLE PAGINE DI ROJANO.

Sempre in alto: Il calcio. CODA PIÙ DI SFORZINI. LA SALERNITANA AL BIVIO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.