A spasso coi cardellini viene scoperto ed aggredisce guardia zoofila

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
guardie_zoofile_cardellini_salernoColto in flagrante mentre deteneva, molto probabilmente a scopo di commercio, fauna protetta. Da alcuni giorni giungono all’Enpa di Salerno delle segnalazioni riguardo la vendita ambulante di fringillidi di recente cattura. I nomi sono già noti alle guardie della protezione animali, persone già sorprese negli anni precedenti e denunciate per detenzione di fauna selvatica e uccellagione. Il servizio organizzato in questi giorni, diviso in turni mattutini e pomeridiani con appostamenti in zone più frequentate dagli “amanti” del cardellino, comincia a dare i suoi risultati.

Ieri pomeriggio è stato sorpreso un noto personaggio di Siano, originario di Bracigliano (paese noto per i reati di uccellagione) aggirarsi nei pressi di un uccelleria del posto con bagagliaio aperto nel cui interno vi erano due gabbiette e materiale per uccellagione. Le gabbiette contenevano tre cardellini e due verzellini, tutti di recente cattura, una rete da uccellagione e paletti usati per la sistemazione della rete. Il soggetto ha tentato la fuga aggredendo Rocco Caiazza, la guardia che lo ha sorpreso, mentre sistemava le gabbie sul marciapiede e ne è nata una colluttazione.

Il soggetto è riuscito a salire in auto e ad allontanarsi ma la fuga è durata poco. Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha permesso alle guardie di continuare le ricerche. La guardia aggredita è stata condotta al pronto soccorso per le cure necessarie. il soggetto dovrà rispondere di vari reati tra cui detenzione, commercio e furto di fauna protetta oltre all’aggressione alla guardia dell’Enpa. “Purtroppo le pene non sono adeguate e nemmeno le aggravanti in caso di recidività – le parole di Rocco Caiazza, una delle guardie più esperte di reati contro la fauna selvatica – ma la nostra passione ci spinge ugualmente a continuare affinché queste barbarie vengano estirpate dai nostri territori.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.