A spasso coi cardellini viene scoperto ed aggredisce guardia zoofila

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
guardie_zoofile_cardellini_salernoColto in flagrante mentre deteneva, molto probabilmente a scopo di commercio, fauna protetta. Da alcuni giorni giungono all’Enpa di Salerno delle segnalazioni riguardo la vendita ambulante di fringillidi di recente cattura. I nomi sono già noti alle guardie della protezione animali, persone già sorprese negli anni precedenti e denunciate per detenzione di fauna selvatica e uccellagione. Il servizio organizzato in questi giorni, diviso in turni mattutini e pomeridiani con appostamenti in zone più frequentate dagli “amanti” del cardellino, comincia a dare i suoi risultati.

Ieri pomeriggio è stato sorpreso un noto personaggio di Siano, originario di Bracigliano (paese noto per i reati di uccellagione) aggirarsi nei pressi di un uccelleria del posto con bagagliaio aperto nel cui interno vi erano due gabbiette e materiale per uccellagione. Le gabbiette contenevano tre cardellini e due verzellini, tutti di recente cattura, una rete da uccellagione e paletti usati per la sistemazione della rete. Il soggetto ha tentato la fuga aggredendo Rocco Caiazza, la guardia che lo ha sorpreso, mentre sistemava le gabbie sul marciapiede e ne è nata una colluttazione.

Il soggetto è riuscito a salire in auto e ad allontanarsi ma la fuga è durata poco. Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha permesso alle guardie di continuare le ricerche. La guardia aggredita è stata condotta al pronto soccorso per le cure necessarie. il soggetto dovrà rispondere di vari reati tra cui detenzione, commercio e furto di fauna protetta oltre all’aggressione alla guardia dell’Enpa. “Purtroppo le pene non sono adeguate e nemmeno le aggravanti in caso di recidività – le parole di Rocco Caiazza, una delle guardie più esperte di reati contro la fauna selvatica – ma la nostra passione ci spinge ugualmente a continuare affinché queste barbarie vengano estirpate dai nostri territori.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.