PIU EUROPA, pioggia di milioni sulla città di Scafati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
scafati_sincaco_aliberti_Un nuovo grande risultato per il Comune di Scafati. Questa mattina, il sindaco Pasquale Aliberti, a Napoli alla presenza dell’assessore regionale alle opere e lavori pubblici, Edoardo Cosenza ha firmato il secondo Accordo di  di Programma con la Regione Campania per i progetti del PIU EUROPA.

Ai 17 milioni di euro previsti nella prima fase del progetto si aggiungono ulteriori 7 milioni di euro per un totale di 24 milioni destinato al Programma Intergrato Urbano.

Il Comune di Scafati risulta uno dei miglior in termini di performance per quanto riguarda la capacità di intercettare finanziamenti e spesa degli stessi.

Grazie alla pioggia di milioni provenienti dalla Regione Campania nuovi cantieri e nuove opere pubbliche saranno inaugurati entro dicembre 2014 e completati entro dicembre 2015.

 

Con le nuove opere che si apprestano a partire grande attenzione è destinata alle periferie, fuori dal perimetro urbano del PIU EUROPA nella prima fase del programma: riqualificazione di un tratto di via San Pietro, risanamento ambientale, messa in sicurezza di via Budi e realizzazione piazza in località Trentuno. Inoltre, è prevista un’attenzione particolare all’ambiente e alle problematiche sollevate dagli animalisti con la realizzazione di un’Isola ecologica e parco urbano (parcheggi, aree gioco, pista di pattinaggio e skateboarding) in via della Resistenza, lavori di ristrutturazione del Rifugio municipale dei cani.

Ancora, nel nuovo programma di interventi è prevista la riqualificazione e recupero delle zone degradate del Comune come P.zza Garibaldi, area di pertinenza IACP di via Diaz e via M. D’Ungheria, via Volturno e via De Curtis. Lavori di rifacimento marciapiedi in via F. Cozzolino.

Infine grande impegno per le scuole comunali. Dopo l’apertura dei lavori per la realizzazione del Polo Scolastico di via Oberdan, struttura all’avanguardia, nel secondo Accordo di Programma è prevista la messa in sicurezza delle scuole comunali compresi lavori di adeguamento antincendio, progetto mai realizzato fino ad oggi.

 

Questa mattina – dice il sindaco Pasquale Aliberti – abbiamo raggiunto un altro obiettivo importantissimo che supera ampiamente quelli previsti in campagna elettorale. Un grande risultato reso possibile dalla perfetta sinergia instauratasi, in questi anni, tra amministrazione e Regione. Mai in passato si era riusciti a captare un’entità tale di finanziamenti, segno della grande forza politica della macchina comunale. Con la firma del secondo Accordo di Programma con la Regione, potremmo avviare l’appalto di ulteriori opere pubbliche per circa 7 milioni di euro”.

 

 

L’assessore all’Urbanistica e Lavori Pubblici, Giancarlo Fele: “In un momento di crisi generale, in cui i comuni non riescono nemmeno a garantire la manutenzione ordinaria delle strade, siamo riusciti a ricevere questi cospicui ulteriori fondi destinati a migliorare ancor di più il territorio in termini di opere pubbliche. Ai tanti lavori già effettuati, andremo ad aggiungere ulteriori opere che renderanno sempre più vivibili parti di territorio da sempre abbandonate a loro stesse, parti di territorio verso le quali questa Amministrazione ha sempre riposto attenzione, basti pensare alla riqualificazione del quartiere Mariconda. Ancora una volta ci siamo fatti trovare pronti, avendo preventivamente programmato e progettato tali opere, credendo sempre fermamente che i referenti regionali avrebbero potuto consentirci di attingere a nuove risorse, come alla fine è avvenuto. Tali opere, aggiunte a quelle che saranno realizzate negli Ambiti di Trasformazione del PUC, ci consentiranno sempre più di veder realizzato quell’obiettivo di città policentrica che ci eravamo prefissati dal primo giorno di Amministrazione. Un plauso al Sindaco per la tenacia, al consigliere Paolino per i canali a cui ci consente di accedere e agli Uffici Comunali che ci fanno trovare pronti in questi momenti”.

 

 

L’assessore all’Ambiente, Daniela Ugliano: “ Sono particolarmente soddisfatta degli interventi che saranno realizzati nell’ambito dei finanziamenti del PIU EUROPA. In particolare credo che l’apertura di una seconda isola ecologica nel territorio di Scafati sarà un punto di forza non solo per facilitare la raccolta differenziata ma anche per la possibilità di poter creare un sistema di premialità, fino ad oggi non attuabile per la presenza di un unico centro di raccolta. Inoltre, sono estremamente felice di poter annunciare la ristrutturazione del Rifugio comunale per i cani rispondendo e soddisfando in questo modo alle richieste di tanti cittadini ‘volontari’ che in questi anni ci hanno supportato, insieme all’Asl nella gestione e cura dei cani”.

 

Di seguito le nuove opere e gli importi:

 

 

–          Riqualificazione Quartiere Vetrai

Importo: 1.735.277,00

 

–          Progetto Piazza località Trentuno

Importo: 543.007,23

 

–          Riqualificazione cavalcavia Longobardi, cavalcavia D’Amaro, Rotatoria stradale corso nazionale-cavalcavia Longobardi e via E. Fermi

Importo: 815.627,57

 

–          Restauro Palazzo Meyer

Importo: 1.444.064,16

 

–          Riqualificazione aree esterne di quartiere: P.zza Garibaldi, area di pertinenza IACP di via Diaz e via M.D’Ungheria, via Volturno e via De Curtis. Lavori di rifacimento marciapiedi in via F. Cozzolino

Importo: 1.396.220,57

 

–          Area attrezzata in via della Resistenza: parcheggi, aree gioco, pista di pattinaggio e skateboarding

Importo: 700.000,00

 

–          Isola ecologica in via della Resistenza

Importo: 400.000,00

 

–          Lavori di riqualificazione tratto stradale di via S.Pietro

Importo: 235.620,00

 

–          Progetto di risanamento ambientale e messa in sicurezza di via Budi

Importo: 206.404,00

 

–          Progetto di messa in sicurezza delle sedi stradali in prossimità degli edifici pubblici siti sul territorio della Città: passi pedonali rialzati e segnaletica stradale

Importo: 735.288,00

 

–          Lavori di adeguamento antincendio di alcune scuole di proprietà comunale

Importo: 492.000,00

 

–          Lavori di manutenzione ai paramenti esterni della scuola media statale di via Martiri D’Ungheria

Importo: 613.154,57

 

–          Lavori di manutenzione ai paramenti esterni della scuola media ‘San Pietro-Samuele Falco’

Importo: 383.398,44

 

–          Lavori di ristrutturazione Rifugio municipale dei cani

Importo: 550.000,00

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.