Sanità, Sindaco Scafati Aliberti replica a Iannone: “Noi sindaci andiamo avanti da soli nella battaglia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa

Sindaco_Aliberti_ScafatiIn merito alle dichiarazioni del Presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone sull’occupazione pacifica da parte dei sindaci della Direzione Generale dell’Asl, il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti replica: “Ancora una volta il Presidente ‘mai eletto’ della Provincia di Salerno ha perso una buona occasione per fare silenzio, confermando con con le sue dichiarazioni l’arroganza già dimostrata in questi anni nel rapporto istituzionale con il territorio. D’altra parte l’increscioso episodio subito dalla folta schiera di sindaci presenti ieri mattina presso la Direzione Generale dell’Asl di Salerno, ai quali è stata sbattuta la porta in faccia, è la riprova che per certi personaggi politici non esiste più la democrazia. Ribadisco che la manifestazione pacifica in quella sede era stata organizzata al fine di discutere con il D.G. Antonio Squillante la grave situazione sanitaria in cui versano i territori da Scafati a Sapri, aldilà del decreto 49, che sappiamo bene non poter al momento cambiare.

Iannone insieme ai segugi di Cirielli deridono la nostra scelta di protestare all’Asl, consigliandoci di interloquire con il Governo Nazionale. Di contro alcuni esponenti del Pd, ex seguaci di Bassolino, colui che ha iniziato il processo di sfascio della Sanità nella nostra regione,  ci invitano ad andare a protestare dal Presidente della Regione Campania Caldoro. In attesa che le due parti si mettano d’accordo su quale sia la sede migliore per richiedere il nostro Diritto alla Salute noi continueremo a muoverci e ad attivarci per il territorio affinchè sia ristabilita l’emergenza sanitaria nella Provincia di Salerno sperando di trovare interlocutori politici capaci di raccogliere le nostre istanze aldilà delle ideologie”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. comincia con il “non candidare” tua moglie alla regione, può essere che cosi, anche uno come il cetto la qualunque scafates, diviene più credibile.

  2. grandissimo Pasquale ALIBERTI in queste sue dichiarazioni, io a Iannone proprio non lo sopporto possibile non si renda conto che si trova lì Grazie a Cirielli, come può un UOMO un Presidente di Provincia mai sottopostosi ad alcuna campagna elettorale pensare di dare lezioni!!!!!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.