De Luca: “Il termovalorizzatore a Salerno non serve. Abbiamo raccolta differenziata al 70%”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
inceneritore_termovalorizzatore_salerno“Io sono contrario al termovalorizzatore a Salerno. E questo non tanto per ragioni ideologiche, perché a mio avviso un termovalorizzatore non è nient’altro che un impianto industriale: se è fatto come Dio comanda, è un’attività come tante altre; se è fatto male, può essere pericoloso. La mia valutazione è di merito: io sono contrario perché nessuno mi ha ancora dimostrato la necessità di realizzarlo. Se pure si parte oggi, entrerà in funzione tra 4 anni: ci volete cortesemente dire fra 4 anni quale sarà il livello di raccolta differenziata in Campania? Se la differenziata aumenta, i materiali da trattare si riducono tantissimo. E poi, un impianto collocato nel nostro territorio quale aeree dovrebbe servire? Anche questo non è chiaro. Dunque, prima di proporre interventi di questo rilievo si dovrebbe ragionare sulla realtà. Una persona normale obietterebbe subito che l’impianto dovrebbe essere realizzato dove la differenziata è al 10-20%, non dove è al 70%. Io resto nella mia posizione di rifiuto: finché non si ragiona seriamente, io non intendo neanche parlarne.” Lo ha dichiarato il sindaco Vincenzo De Luca alla trasmissione Salerno Città Europea in onda su LiraTv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Fino a quando faceva il commissario tutto che era ok, ora che lo hanno messo da parte non serve. Il grande Principe diceva: ” MA MI FACCIA IL PIACERE”

  2. Se è vero questo sbandierato 70% io voglio, e sto ancora aspettando, la riduzione del 70% della mia tarsu. Se non arriva, e visto che non è MAI arrivata fino ad ora, posso solo pensare a qualche imbroglio.. a vari livelli: o è falso il 70%, o i guadagni della vendita del differenziato vengono destinati ad “altro”, o non so cosa.. ma l’UNICA certezza è che io pago sempre di più la tarsu, anche e soprattutto da quando c’è questa “porta a porta” (infatti quando iniziò si disse che era necessario fare altre spese per comprare mezzi più piccoli e agili…)

    Sul termovalorizzatore, beh io (ma è solo una mia opinione) preferisco un termovalorizzatore se l’alternativa è la spazzatura sotterrata abusivamente in tutto il territorio.. a chi dice NO dico tre cose:

    1.anche se non lo sa, la spazzatura, compresa quella tossica, la tiene nel terreno sotto la propria casa! già adesso molto probabilmente..
    2.se è tanto pericoloso, come mai in TUTTA europa ne hanno a centinaia, anche dove c’è differenziata e pannelli solari?
    3.al momento paghiamo il trasporto dei nostri rifiuti verso altre regioni, le quali li bruciano e poi ci rimandano lo scarto.. e noi paghiamo iil trasporto per andata, ritorno e pure il servizio.. mentre loro ci guadagnano con la produzione di elettricità.. ma certo, noi siamo furbi, ambientalisti, non lo vogliamo sotto casa perchè inquina e uccide!.. (però poi siamo pieni di tumori.. pur non avendone neppure uno di termovalorizzatore.. e nessuno si chiede come mai.. o al massimo, se e quando si farà diranno che è colpa sua se ci sono tumori.. i quali però ci sono da 30 anni pur senza termovalorizzatori)

    p.s. avete mai fatto caso a ciò che è contenuto nei bidoni dell’umido?.. io difficilmente ci ho mai visto qualcosa di organico dentro.. non so voi; nella migliore delle ipotesi c’è dell’umido contenuto in sacchetti di plastica non riciclabile.

  3. Insomma questi due signori di prima vogliono il termo valorizzato re a Salerno? Potete rispondere “si” o “no”. Chiarite la vs posizione, grazie. O pur di fare un dispetto a de luca vi tagliate gli attributi?

  4. Egregio Sig De Luca lei dice non importa dei partiti bene neanche io,ma le assicuro che lei come amministratore ci racconta di volta in volta, quello che le fa piu’comodo.Lei quando doveva realizzare il termovolarizzatore ci disse attraverso la sua Tv di stato, per tante volte,sarebbe non soltanto utile, ma che nientedimeno avrebbe trasferito l’Ufficio del Sindaco e che una moltitudine di visitatori sarebbero venuti la grande opera d’arte del termovalorizzatore di Salerno.Ora che l’incarico non è stato affidato a lei, ha cambiato opinione ed è contrario.Ci racconto che la raccolta differenziata sarebbe stata fonte di guadagno per il comune perche’avrebbe venduto carta,vetro,l’umido trasformato in concime e cosi’ via.Lei ci racconta come ama dire lei”fesserie”.Le dico, meno male che va via,anche se lei a suo tempo candido il suo segretario Mario De Biase e ora sembra che lei vorrebbe continuare a tenere le mani sulla citta’,candidanto un suo stretto parente della sua famiglia.Se cosi’ fosse. lei dimostrerebbe che non è vero che ama Salerno ma l’esercizio del potere e che ai salernitani gli piace prenderlo in quel posto,allora beati loro.Utilizzando il motto di una sua campagna elettorale “la Primavera è finita”.Saluti

  5. Non vuole il termovalorizatore??? E i 14 milione da dare allo Stato che fine hanno fatto??? Siamo al 70% della differenziata e da quando questa è entrata in vigore la vecchia TARSU poi TARES ed ora TARI è aumentata più del 70% sempre perché non si riesce a comprendere wuesti cavolo di soldi che ti prendi in quattro rate che fine fanno…Ora aspettiamo il conguaglio TARI, che ad oggi non ha ancora un regolamento. Grazie dott. DE LUCA….

  6. Come ha detto l amico del primo commento, e possiamo anche prendere i video dove difendi a spada tratta il termovalorizzatore, ora che non hai piu’ le mani in pasta il termovalorizzatore e’ merda?
    Poi con la differenziata non dovevamo pagare meno? Abbiamo la tarsu piu’ alta di italia, buffoni!!!! Menomale che a breve, come tanti altri prima di me, lascio questo paesello di fessi e di paraculi per sempre.

  7. Ma ricordo male o era volato negli states per affidare il progetto a quell architetto famoso… ora che non spetta a lui farlo Non serve più?Hahahahahaha ridicolo… meno male che ti resta un anno e mezzo e poi ti togli dai maroni

  8. ormai è evidente che De Luca a Salerno ha spadroneggiato per troppo tempo, si è montato la testa e ha perso di vista i veri bisogni e necessità della città. Lo scrivo con immenso rammarico perchè sono stato un suo sostenitore, specialmente nei suoi primi anni di sindacato, ma poi man mano ho dovuto ricredermi e pentirmi. Il futuro? boh…?

  9. Il termovalorizzatore poteva fare comodo prima della differenziata(quando appunto De Luca lo aveva proposto) adesso invece si dovrebbe vendere la spazzatura all’estero invece di buttarla. Ed inoltre farebbe comodo uno sconto minimo del 50% sulla spazzatura e roba varia altrimenti inizio a fare come i nostri amati napoletani e me ne fotte un cavolo di fare la differenziata. Che poi i soldi che paghiamo non ci arrivano nemmeno a quei poveri dipendenti.

  10. Purtroppo con il passare degli anni anche io mi son dovuto ricredere sul personaggio De Luca. La sua coerenza e tenacia pian piano sono andati scemando. Oggi è una bandierina che svolazza come svolazzano tante bandierine al cambio di direzione del vento politico.
    A favore di De LUCA c’è da dire però che nel bene e nel male ha cambiato positivamente una città mentre i suoi colleghi del circondario(mi riferisco alla povera provincia di Salerno) non hanno saputo far altro che finire in guai giudiziari e mal governare il loro paese.

  11. gli yes man deluchiani frequentatori di salernonotizie non sono ancora approdati a urlare via nemici di salerno, chiancarelli etc,
    dove siete fessi?

  12. Pazzesco: caro anonimo pazzesco, la mia posizione mi pare espressa in modo alquanto chiaro.
    Piuttosto, rispetto a quanto dice lei mi pare vero il contrario: ci sono persone che si tagliano gli attributi pur di andare ciecamente a favore di De Luca! Le faccio presente che nel commento non ho fatto alcuna critica “sterile” o fine a sé stessa a De Luca, che tra l’altro non ho neppure nominato, se legge il commento, fino in fondo..

    Intanto, altra cosa pazzesca (ma da persone che ciecamente sostengono questo o quel politico me lo aspettavo) non ha risposto ad alcuna delle osservazioni nel merito!.. (tumori, tariffe tarsu, dove vanno i soldi, etc..), quindi cosa dire? bene così, restiamo senza termovalorizzatore, tarsu sempre più alta e muoriamo di tumore! dando la colpa al termovalorizzatore che non c’è mai stato!!

    p.s. io di morti ne ho già avuti svariati e tutti per la stessa causa

    p.s.2: non so se sa che i valloni in giro per la provincia sono puntellati di rifiuti tossici e non..
    W la differenziata porta a porta, W il pannello solare! abbattiamo il termovalorizzatore che NON abbiamo mai avuto!

    p.s.3: faccia un controllino sotto casa sua e nei dintorni, nel terreno, non si sa mai!..

  13. Per Pazzesco, CERTO CHE VOGLIO IL TERMOVALORIZZATORE A SALERNO E SOLO CHE IN QUESTO MODO C’E’ QUALCUNO CHE COME LA VOLPE DICE CHE NON è NECESSARIO, IL PERCHE’ FORSE LO POSSIAMO INTUIRE.

  14. Per PAZZESCO, certo che voglio il Termovalorizzazione a Salerno,
    1) Perchè porta lavoro per la costruzione
    2) Offre lavoro con la sua gestione
    3) la più importante si potrebbe, in Italia è difficile, mentre a all’estero è prassi, avere delle diminuzioni sulle tasse comunali.
    Pensaci un attimino.

  15. Ringrazio pinc ed Enzo per le cortesi risposte.
    Io sono contro il termo valorizzato re a prescindere da de luca o meno. Rispetto le vs idee se sono dettate da convincimenti personali indipendentemente dalle simpatie o antipatie verso de luca.
    Non ho elementi cognitivi per stabilire insoluto cosa è bene e cosa è male, i. e. Termovalorizzatore si/no. Tuttavia, se sotto il terreno che calpesto ogni giorno c’è schifezza varia, vorrei evitare che ci fosse anche nell’aria. Se proprio si dovesse costruire vorrei:
    1- che fosse gestito, a partire dalla fase di costruzione, da un salernitano. In tal senso mi chiedo chi possa essere a parte de luca (non sono un suo amico e non lo conosco).
    1- che bruciasse (e quindi inquinasse) immondizia nostra e non quella magari del napoletano. In tal senso (ancora sottolinea e mi scuso se ripeto: a prescindere da de luca) è lecito chiedersi: se siamo al 70% della differenziata, e auspicabilmente in futuro di più, costruiamo un termov per bruciare l’immondizia di chi?

  16. Termovalorizzatore o meno, e’ arrivato il momento che il Comune, soprattutto a fronte dei continui aumenti della TARI, pubblichi in maniera trasparente tutti i rendiconti (di almeno questi ultimi 5 anni, relativi alla raccolta differenziata.
    Fateci capire un po’

  17. I napoletani ci riprovano come nel 2007 a fare gli incineritori per la munnezza loro nei territori degli altri.

    LA MUNNEZZA DEI NAPOLETANI SE LA DEVONO PIANGERE I NAPOLETANI.

  18. siccome non comando IO non serve niente……..se comandavo io invece……..QUESTA E’ LA LOGICA IMPARZIALE DEL SINDACO….

  19. Pazzesco 08:17: ma quei due punti li sottoscrivo anche io! e ci aggiungo che nell’ipotetico termovalorizzatore è fondamentale che ci si bruci SOLO immondizia urbana .. e non schifezze derivanti da scarti di lavorazioni industriali, magari di fabbriche del nord o estere addirittura..

    A tutti, riguardo l’immondizia “nostra” e “napoletana”, mi chiedo e chiedo: quanta immondizia nostra è andata a finire nel napoletano o nell’avellinese o in puglia o in calabria??.. dovrebbero riportarcela qui quindi?!

  20. Raga il termovalorizzatore è inutile lo volete capire? Sta dannata spazzatura va usata o venduta e questo dovrebbe portare a diminuizione delle tasse relative, cosa che sembra funzionare al contrario paradossalmente. E nonostante le alte tasse, fra le più alte in italia, i soldi ai poveri dipendenti non arrivano quindi anche se sono Deluchiano un bel chiarimento veramente farebbe comodo.

  21. i mostri delucadipendenti con taglio scientifico modificano le proprie opinioni. Ma Calabrese in tutto ciò conta come il 2 a Briscola? Oppure anche lui come i delucadipendenti curano i propri interessi?

  22. prima il termovalorizzatore andava bene , poi non si dove costruire in quanto non conveniente……insomma una posizione chiara e univoca.
    Se me lo fanno fare va bene. Se non partecipo invece è nocivo per l’ambiente. Se questo è il decisionista allora mi sorgono tanti interrogativi…….E’ TUTTO ORO QUELLO CHE LUCCICA?????

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.