Infrastrutture industriali ed energia, 30 milioni per 12 progetti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
martusciello_sindaci_salernitanoIl consigliere del presidente Caldoro alle Attività produttive e Sviluppo economico Fulvio Martusciello ha consegnato oggi, presso la sede della Regione Campania, 12 decreti di ammissione a finanziamento nell’ambito degli interventi di accelerazione della spesa dei Fondi strutturali europei, per un totale di circa 30 milioni di euro.
Per la provincia di Avellino i progetti ammessi a finanziamento sono:

–         Completamento infrastrutture viarie e parcheggi del PIP in località Cretazzo e realizzazione Centro Servizi ed Incubatore d’Imprese. I° lotto Comune di Montecalvo Irpino, stanziamento: € 2.019.662,53;

–         Opere di funzionalizzazione del PIP
Comune di Sperone, stanziamento: € 1.079.632,49;

–         Lavori di completamento delle opere di urbanizzazione a servizio delle aree PIP di Venticano
Comune di Venticano, stanziamento: € 4.981.700,00;

–         Lavori di realizzazione dell’incubatore/condominio per PMI nell’area Pip del comune di Lacedonia
Comune di Macedonia, stanziamento: € 1.820.322,49;

–         Interventi di efficientamento energetico
Comune beneficiario: Montefusco Irpino (AV), stanziamento: € 500.000,00.

 

Il totale per la provincia è pari a € 10.401.317,51.
Per la provincia di Benevento i progetti ammessi a finanziamento sono:

–         Lavori di potenziamento area PIP
Comune di Ginestra degli Schiavoni, stanziamento: € 2.480.823,43;

–         Opere di urbanizzazione e dei servizi nel piano degli insediamenti produttivi alla località “Santo Stefano” Comune di Vitulano, stanziamento: € 5.831.503,75;

–         Opere di urbanizzazione e dei servizi del PIP località Fratta Comune di Bonea, stanziamento: € 6.950.000,00.

 

Il totale per la provincia è pari a € 15.262.327,18.

 

Per la provincia di Caserta i progetti ammessi a finanziamento sono:

–         Lavori di potenziamento delle infrastrutturazioni e di costruzione di incubatori di impresa e impiantistica di alta tecnologia in area per attività produttive comunale
Comune di San Marcellino, stanziamento: € 3.750.000,00;

–         Piano di Azione Energia Sostenibile (PAES)
Comuni beneficiari: Lusciano (Comune capofila), Parete, Villa Literno, Alvignano, Gricignano di Aversa, stanziamento: € 235.874,00.

 

Il totale per la provincia è pari a € 3.986.874,00
Per la provincia di Salerno, infine, sono ammessi i progetti:

 

–         Opere infrastrutturali nell’area PIP Frazione Trinità località Santa Maria degli Ulivi e Fontanelle
Comune di Sala Consilina, stanziamento: € 962.433,83;
–         Piano di Azione Energia Sostenibile (PAES)
Comuni beneficiari: Giffoni Valle Piana (Comune capofila), Giffoni Sei Casali, Acerno, Bellizzi, San Mango Piemonte, San Cipriano Picentino, Montecorvino Rovella, Castiglione dei Genovesi, Olevano sul Tusciano, Capaccio Paestum, Albanella, Campagna, stanziamento: € 325.000,00.

 

Il totale per la provincia è pari a € 1.287.433,83
Oggi abbiamo consegnato i decreti che danno il via a finanziamenti per interventi che vanno dalle infrastrutture all’efficientamento energetico. Risorse che la Giunta Caldoro ha reso immediatamente disponibili per opere concrete e dall’impatto positivo per i territori campani. Questo è stato possibile perché durante il mese di agosto non abbiamo smesso di lavorare: nessuna risorsa andrà perduta affinché i fondi europei inneschino sviluppo di qualità per la nostra Regione.”

 

Così commenta Fulvio Martusciello, consigliere del presidente Caldoro alle Attività produttive e Sviluppo economico.

 

“Sono particolarmente grato – aggiunge Zaccaria Spina, sindaco di Ginestra degli Schiavoni (BN) e presidente della Comunità montana del Fortore – alla Regione Campania per la   rapidità con la quale ha sbloccato gli stanziamenti per il nostro territorio. Il Comune che rappresento si trova proprio esattamente al centro, tra Avellino e Benevento: questa nostra posizione strategica sarà utilizzata come un’opportunità per massimizzare i benefici di questi investimenti in un piano di azione unico.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. si perdono miliardi, ripeto:MILIARDI di euro (mila miliardi di lire) per circa 97% di progetti mai presentati, e persi, e questi mi organizzano un ballo in maschera per 30 milioni (60 miliardi vecchio conio) ???
    Che stile, gente!

  2. E’ da notare come le altre province campane siano state più brave della nostra nel presentare proposte di investimento da porre a finanziamento…lavoriamo di più e meglio invece di disperdere energie in chiacchiere inutili…e non prendiamola sempre e solo con la Regione se le cose non vanno come vorremmo! Guardiamo più vicino a noi…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.