Acerno: convocazione consiglio comunale, i punti all’ordine del giorno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
acerno_sindacoIl sindaco di Acerno, dottor Vito Sansone, ha convocato per martedì 9 settembre 2014, alle ore 12, una seduta di Consiglio Comunale presso la sala Consiglio della sede Municipale, in sessione straordinaria ed urgente, seduta pubblica di prima convocazione. All’ordine del giorno l’assise discuterà:
1.      Regolamento comunale per la disciplina dell’imposta municipale proprio (Imu) – Integrazioni.
2.      Integrazioni alla delibera di Consiglio Comunale numero 13 del 06/06/2014 ad oggetto: “Approvazione aliquote IMU anno 2014”.
3.      Approvazione regolamento comunale per l’applicazione del tributo per i servizi indivisibili (Tasi).
4.      Approvazione delle aliquote e delle detrazioni del tributo per i servizi indivisibili (Tasi) per l’anno 2014.
5.      Approvazione Regolamento comunale per l’applicazione della tassa rifiuti (Tari).
6.      Approvazione piano finanziario e tariffe della tassa rifiuti (Tari) per l’anno 2014.
7.      Rinnovo convenzione di Segreteria. Provvedimenti.
8.      Regolamento dell’uso civico del pascolo permanente. Approvazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. E’ importante far sapere ai lettori cosa succede anche nei piccoli comuni come Acerno con una popolazione media di 300 abitanti che durante il mese di luglio e agosto arriva a 500 e la cui età media è di 75 anni. E mentre Paesi ultra ricchi come Positano, la cui economia è basata su un turismo ben organizzato, aboliscono le tasse anche per le seconde case questi qua che non hanno niente da fare, se non giocare a tressette al bar, si scervellano su come raggranellare 4 soldi su quei poveri sfigati che ancora resistono invece di provvedere ad una risistemazione del territorio tale da incentivare il turismo. Un’ultima nota relativa alle manifestazioni estive. Hanno ridotto il Paese ad una piccola colonia gestita da preti spretati e monache arrognate. Con sagre dove si vende roba puzzolente e dove ö’evento + importante si riduce alla visione delle stelle dalla piscina comunale
    e alla partita di calcetto nel “Memorial” di non so chi. Ma dimettersi e cambiare pagina no?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.