Tagli tetti di spesa per i disabili, Sindaco di Salerno De Luca accusa la Regione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
De_Luca_conferenza“Ancora un’emergenza che riguarda la Regione Campania: sono stati ridotti i tetti di spesa già definiti per i centri di riabilitazione per disabili. Le famiglie, già colpite duramente, dovranno far fronte a nuove situazioni difficili che condizionano l’efficacia dei percorsi riabilitativi. E’ inimmaginabile pensare che queste famiglie debbano farsi carico anche delle spese che sono di competenza regionale. Con i tagli deliberati dalla Giunta Caldoro, ci troveremo di fronte a centri che sospenderanno l’assistenza, a dipendenti che resteranno senza stipendio, a famiglie senza punti di riferimento. Oggi più che mai, è necessario cambiare! Ora”. Questo un post pubblicato dal Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca sulla sua pagina Facebook nel quale attacca la Regione Campania.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Questi sono i nostri politici regionali! Cattolici a giorni alterni, difensori della famiglia (loro), fighetti dalle buone maniere.

  2. Ormai nn sai più che pesci prendere…questa è pura campagna elettorale…i centri di riabilitazione…la colpa è loro se ora vengono ridotti i tetti di spesa…si sono allargati durante la giunta bassolino e questo è il risultato…vedi il centro san luca di battipaglia…mica era previsto un albergo li?? A me dispiace solo che alla fine chi ne paga le conseguenze sono quelle persone che be hanno effettivamente bisogno…quindi caro De Luca non te ka prendere sempre con la regione e ricorda che Caldoro è al terzo posti dei governatori più amati d’Italia…TACI SINDACO SPENDACCIONE CHE FRA UN PO TOCCA A NOI CITTADINI DI SALERNO PAGARE I DEBITI CHE STA FACENDO TU

  3. caro amico tu forse non sai ke i (deboli) proprio ke sanno in quale status vivono:- nessuno se ne occupa:- ? bravo il sindaco de-luca

  4. Dovreste ringraziare mille volte De Luca solo per l’impegno che questa amministrazione ha avuto per i disabili. Guardate solo i marciapiedi di Salerno, in buona parte dotata di rampe e almeno in centro anche di indicatori per i non vedenti. Andate a Napoli e ditemi se è la stessa cosa.

  5. Caro sig. Sindaco se hai le p…e chiudi la metropolitana e con ciò che risparmierai paga le cure a questi fratelli sfortunati…

  6. Ma che vi credete che il sindaco ha il potere di far tutto? Come obama!? Ma che razza di ignoranti siete…

  7. quanto ti paga l’amministrazione per difenderla?
    giusto per chiarire, non è la regione che taglia i fondi ma lo stato….possibile che non leggete ne sentite i telegiornali e state solo ad ascoltare una voce che è in piena campagna elettorale, con mille promesse (come le altre mille fatte e mai mantenute)!!!!!!!!!!

  8. Bravo…spiegaglielo tu a questi quattro lekkini che ormai si contano sulle dita delle mani….!!! Loro ascoltano solo Lira TV

  9. Ma conosci la norma che riguarda l’abbattimento delle Barriere Architettoniche??? Questa è legge, quindi il sig. De Luca non ha fatto nient’altro che osservare una norma…li dove si rifà il marciapiede questi deve essere dotato di rampa per essere accessibile anche dalle persone diversamente abili, quindi non dire baggianate (per non dire un’altra cosa)!!!…Oltretutto che paragone del cacchio che fai con Napoli, ma perchè Napoli = Regione Campania… Ricordati che Napoli è stata, ed è, amministrata sempre dalla sinistra Bassolino (amico intimo di De Luca), Iervolino ed ora De Magistris, quindi non addossate anche i problemi di Napoli alla Regione Campania…Finitela di fare i lekkini del cacchio!!!!

  10. TAGLIANO I FONDI A CENTRI DI ABILITAZIONE, LE FAMIGLIE DEI DISABILI PAGHERANNO CON MONETA E CON SUDORE.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.