L’eccellenza dell’High-tech italiana nella costruzione di macchine per la trasformazione agroalimentare è “Made in Campania”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salone_casearioÈ proprio la Campania una delle regioni italiane che maggiormente esprime un know-how unico nella lavorazione e trasformazione del pomodoro; nella filiera Lattiero Casearia e nella lavorazione e conservazione di ortaggi e frutta.

Un vero primato mai veramente valorizzato e sostenuto, che conta su centinaia di piccole e medie imprese e migliaia di addetti. Un patrimonio manifatturiero tutto campano che vanta un tasso di esportazione che evidenzia numeri estremamente lusinghieri.

I pionieri della meccanica di precisione affondano radici storiche in Campania, dove,prima nella lavorazione del pomodoro e poi nel comparto Lattiero Caseario, hanno trovato fertili radici per le proprie imprese.

La parte del leone ovviamente la fa l’acciaio ed i suoi innumerevoli derivati, sia nella trasformazione della materia prima che nel confezionamento del prodotto finito.

È all’insegna di queste eccellenze che domani 26 settembre 2014 alle ore 11.00 inaugura la IX edizione del Salone Industria Casearia – Biennale delle Tecnologie Lattiero Casearie, presso i padiglioni delle Fiere di Vallo in Vallo della Lucania (Sa).

Circa un centinaio di piccole e medie imprese provenienti dall’intero territorio nazionale saranno gli attori fondamentali in questo evento tutto business to business interamente focalizzato nel sostenere e promuovere gli scambi commerciali tra l’offerta innovativa e sempre più tecnologica dei produttori di macchine ed attrezzature e la domanda delle migliaia di aziende casearie del mezzogiorno sempre alla ricerca di nuove soluzioni a sostegno ed ottimizzazione dei cicli produttivi.

Il giusto mix tra artigianalità, tradizione e tecnologia innovativa è il vero segreto del successo di quei marchi che hanno fatto della mozzarella, ed in particolare della mozzarella di bufala campana, una bandiera italiana nel mondo.

Da Venerdi 26 settembre a domenica 28 settembre il Salone Industria Casearia di Vallo della Lucania accoglierà il mondo imprenditoriale, agricolo e zootecnico dedito alla lavorazione della pasta filata, un appuntamento utile per capire le tendenze di un mercato in costante crescita, che ha imparato a proprie spese a difendersi dalle continue imitazioni.

Il SIC Salone Industria Casearia sarà aperto dalle ore 10.00 alle ore 19.00 con ingresso gratuito da venerdi 26 settembre a domenica 28 settembre. Per maggiori informazione 0974/4888 www.fieredivallo.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.