Lunedì a Pollica 10 tartarughe marine adulte riprendono il mare. Due di queste seguite con il gps

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
tartarughe_caretta_carettaSi terrà lunedì 6 alle 11.00 presso il Museo Vivo del Mare di Pioppi la tavola rotonda sul tema Le Tartarughe marine nel Cilento.

Al termine saranno rimesse in natura 10 esemplari adulti di Caretta Caretta curati in questi mesi presso la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli dopo essere stati reuperate in difficoltà nelle acque campane. Due di queste saranno dotate di una trasmittente che consentirà di seguirne gli spostamenti nel tempo a venire.

L’occasione sarà utile sia per fare il punto sugli eventi di nidificazione in Campania e nello specifico su quello di Acciaroli appena conclusosi con ben 112 tartaughine nate, sia per presentare il progetto di allestimento di una sala multimediale dedicata alle tartarughe marine presso il MuSea, frutto anche della collaborazione con l’Anton Dohrn.

Il Museo è in procinto di diventare, sotto la guida della Stazione Zoologica il primo centro di primo intervento e soccorso delle tertarughe marine nel Cilento. Sono decine gli esemplari di questo animale, protetto dalle principali direttive europee perchè a rischio estinzione, che ogni anno vengono recuperate, soprattutto durante le battute di pesca, nelle acque campane. E’ necessario dunque rafforzare la rete territoriale tra le varie entità coinvolte per fare educazione e sensibilizzazione da un lato, ma anche primo soccorso e interventi specialistici dall’altro.

Alla conferenza saranno presenti, tra gli altri il direttore del Museo del Mare di Pioppi Luigi Valiante, il presidente di Legambiente Campania Michele Buonomo, il responsabile nazionale di Legambiente per le aree protette e la biodiversità Antonio Nicoletti, il presidente del Parco del Cilento Amilcare Troiano, il presidente della Stazione zoologica Anton Dohrn Roberto Danovaro e la responsabile del centro recupero della struttura Sandra Hochscheid, infine Antonio Carmine Esposito, referente biodiversità della Regione Campania e il Comandante della Capitaneria di Porto di Agropoli, Rosario Florio. A fare gli onori di casa il sindaco di Pollica Stefano Pisani.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.