I fatti del giorno: martedì 7 ottobre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiLAVORO, GIORNATA CRUCIALE. RENZI A SINDACATI, ORA GUIDO IO
VERSO FIDUCIA SU JOBS ACT E SBLOCCO SALARI FORZE DELL’ORDINE

Alle 8 appuntamento con i sindacati, alle 9 con il presidente di
Confindustria, alle 10 con i rappresentanti delle forze
dell’ordine: per Matteo Renzi e la riforma del lavoro si profila
una giornata cruciale. Il governo è pronto a chiedere il voto di
fiducia sul jobs act, e a sbloccare gli scatti delle forze
dell’ordine. In Parlamento si rischia una nuova fumata nera
sulla Consulta.
—.

PREMIER ALL’UE, DOBBIAMO VINCERE BATTAGLIA,ORA FLESSIBILITA’
MOGHERINI APPLAUDITA A PE, FOCUS SU RAPPORTI CON RUSSIA

In vista del vertice europeo sul lavoro in programma per domani
a Milano, Renzi, durante una trasmissione televisiva, dice che
l’Italia deve vincere la battaglia contro la crisi, e per questo
invoca più flessibilità. Applausi, intanto, al Parlamento
europeo per l’audizione di Federica Mogherini, candidata ad Alto
Rappresentante per la politica estera comunitaria. Al centro, i
rapporti con Mosca e la minaccia dell’Isis.
—.

TASI DESTINATA A SPARIRE, NEL 2015 UNICA TASSA NEI COMUNI
ANNUNCIO DI RENZI, MECCANISMO CHIARO, SINDACI RESPONSABILI

A pochi giorni dalla scadenza dei termini per pagare la Tasi,
Matteo Renzi promette che dall’anno prossimo ci sarà un’unica
tassa comunale con cui i cittadini contribuiranno al buon
funzionamento dei servizi locali. Sarà il Comune a scegliere
l’aliquota e ne sarà “responsabile – ha sottolineato il premier
– davanti ai cittadini”.
—.

EBOLA, PRIMO CASO IN EUROPA, E’ INFERMIERA SPAGNOLA
L’IRA DI OBAMA, MOLTI PAESI NON FANNO ABBASTANZA

Primo caso di Ebola in Europa, e precisamente in Spagna, dove
un’infermiera si è ammalata dopo aver curato un missionario di
ritorno dalla Sierra Leone. Cresce intanto l’apprensione negli
Stati Uniti, tanto da indurre il presidente Obama a rassicurare
la popolazione. “Le probabilità di contagio in America sono
molto basse – ha spiegato – ma molti Paesi, ha aggiunto, non
fanno abbastanza per fermare l’epidemia.
—.

LE BANDIERE NERE DELL’ISIS A KOBANE, CURDI ALLO STREMO
TRE DECAPITATI IN EGITTO. A CHICAGO ARRESTATO DICIANNOVENNE

Le bandiere nere dell’ Isis sovrastano da ieri le colline di
Kobane, città siriana al confine con la Turchia, Paese che ha
accettato uno scambio di prigionieri e che per ora non ha preso
apertamente posizione. In un video, altre tre decapitazioni in
Egitto. A Chicago arrestato un diciannovenne pronto a unirsi ai
terroristi. Proseguono i raid: in Iraq uccisi per errore 22
civili.
—.

JUVE-ROMA, IL MATCH DEI VELENI DIVENTA UN CASO POLITICO
GARCIA, UNA PARTITA CHE HA FATTO MALE AL CALCIO ITALIANO

La partita Juventus-Roma di domenica e le contestazioni
arbitrali che ne sono seguite diventano un caso politico, con
interrogazioni parlamentari a Roma e a Strasburgo. Rudy Garcia,
ammonito con diffida, contrattacca: questa partita, tweetta, fa
del male al calcio italiano. Tavecchio invita ad abbassare i
toni, ma chiede alla Fifa un supporto tecnologico.(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.