Salerno: giovedi 9 ottobre l’ iniziativa pubblica “Quali Politiche Sociali?”       

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
savastano_de_lucaSono stati invitati: Sindaci e Assessori alle politiche sociali, responsabili Organizzazioni sindacali, Coordinamento Regionale degli Operatori dei Piani Sociali di Zona, Operatori ed Organismi del Terzo Settore e di volontariato.

Viviamo tutti un momento di grandi difficoltà, amministrare i nostri territori ed occuparci ogn’uno delle proprie responsabilità diventa sempre più complesso e faticoso.

Il drammatico intreccio della lunga e perdurante crisi economica ed il progressivo, drastico, taglio delle politiche di bilancio, nazionali che locali sta mettendo a dura prova la capacità stessa di intervento dei poteri pubblici per contrastare gli effetti della crisi sul nostro tessuto sociale e familiare.

In tale contesto diventa sempre più difficile per le amministrazioni locali garantire ai nostri concittadini interventi ordinari di sostegno e vanno perciò ad acutizzarsi ed estendersi tensioni e lacerazioni della trama sociale e familiare.

Questo quadro è più drammatico ed evidente nei territori del nostro Mezzogiorno, già duramente provati da ritardi infrastrutturali e dalla endemica debolezza del tessuto economico e produttivo.

In Campania poi la situazione è ancor più difficile a causa della totale assenza di una qualsiasi programmazione in campo sociale da parte della giunta regionale a guida Caldoro. Questi anni sono passati per Caldoro come se nulla fosse avvenuto, cioè come se la crisi e il progressivo depauperamento e marginalizzazione economica e sociale non avesse riguardato fasce sempre più larghe di persone, famiglie e aree del nostro territorio regionale.

La giunta Caldoro invece ha fortemente ridotto risorse, bloccato trasferimenti ai Comuni e Piani di Zona e utilizzato i finanziamenti dedicati alla programmazione socio sanitaria e sociale per ridurre il deficit sanitario. In questi anni si sta attuando di fatto un graduale piano di privatizzazione dei servizi alla persona e ridimensionamento del ruolo attivo dei Comuni e dei Piani di Zona, nel tentativo di indebolirne la capacità di intervento in uno spazio sempre più residuale.

Se a questo si aggiunge il sostanziale azzeramento del Fondo nazionale per le politiche sociali e dei trasferimenti statali ai Comuni diventa davvero complicato continuare a governare i problemi dei nostri territori e mettere in campo azioni concrete degne di un Paese civile.

Allora è urgente contrastare la assenza di qualsiasi progetto di sviluppo sociale e le scelte scellerate della giunta regionale e mettere in campo una piattaforma che, partendo dalla conoscenza diretta dei territori e delle problematiche da parte degli amministratori locali, delle organizzazioni sindacali e degli operatori sociali e del terzo settore, ricollochi al centro dell’azione pubblica le politiche di integrazione e di sostegno alle persone ed alle famiglie, assegnando risorse adeguate e ripensando le politiche sociali del nuovo millennio.

L’incontro, vedrà la partecipazione dell’On.Ileana Piazzoni (XII Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati) e del Sindaco di Salerno, On. Vincenzo De Luca.

Nino Savastano    Assessore politiche Sociali Comune di Salerno

Luigi Bernabò        Vice presidente Commissione consiliare Politiche Sociali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.