Salerno: malore sul bus affollato, la denuncia di Città Collinare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Salerno_fermata_Autobus_Pullman_cstpQuartieri collinari lasciati al loro destino e cittadini trattati come bestiame. Una studentessa di S.Angelo di Ogliara, a causa dell’enorme sovraffollamento del bus n. 20 del CSTP delle ore 7:20 e che collega Sordina al centro città, stamane è stata oggetto di un grave malore. Sono dovuti intervenire i mezzi di soccorso per rianimarla. Non è la prima volta che accadono episodi del genere.

E’ l’ennesima dimostrazione che i residenti delle Frazioni collinari sono letteralmente lasciati al proprio destino. Tra mille sacrifici per affrontare il quotidiano, ora devono sopportare anche il rischio per la salute propria e dei propri figli.

Pur pagando come tutti i cittadini di Salerno le imposte e le tasse per i servizi comunitari, sono lasciati ad un’irresponsabile incuria dovuta all’acclarata impotenza dell’Amministrazione a far fronte alle più elementari necessità di una città che si vorrebbe europea ma che stenta a mostrare canoni basilari e minimi per potersi almeno qualificare come civile. Almeno in questa parte della città. Chi lo nega è in malafede.

L’episodio di stamane conferma ancora una volta il disinteresse totale per una zona della città trascurata e quasi del tutto fuori dal consesso cittadino, salvo per quel che riguarda il riparto delle imposte e delle tasse e quello elettorale.

I residenti non ne possono più: strade al limite della viabilità, sconnesse e franate; immondizia giacente per strada e per giorni; prefabbricati pregni di amianto lasciati all’ammaloramento e alla mercé di topi, animali randagi e disadattati; furti notturni e rapine nelle case con frequenza quasi quotidiana e più volte anche immobilizzando i presenti con i ben noti spray anestetizzanti…

Occorre un piano serio, concreto e specifico di qualificazione del territorio collinare ed un’attenzione costante, continua e pressante per una parte della città che dovrebbe e potrebbe essere una risorsa vera per tutta la comunità salernitana.

Leonardo Gallo

Comitato Città Collinare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. questa notizia e queste situazioni non devono passare inosservate…chi mi è caro fa dei racconti allucinanti sui bus del cstp che collegano Salerno a mercato s.s.severino e all’universita’….i malori e le ragazze che si sentono male sono all’ordine del giorno e negli istituti superiori di Salerno non tengono conto del disagio che sopporta chi viene da fuori Salerno…basta poco per migliorare il tutto,basta la buona gestione e l’impegno a lavorare esclusivamente per la comunita’.

  2. Bla bla bla bla… e poi quando si va a votare tutti a votare gli amici e gli amici degli amici.
    Quindi non vi lamentate se siamo in questa situazione

  3. Basterebbe far scendere dall’autobus chi è sprovvisto del titolo di viaggio, state ben certi che tra ogliara e matierno il 20% dell’utenza lo possiede, matematicamente ci sarebbe l’80% dei posti in più. Chi è causa dei suoi mali pianga se stesso

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.