I fatti del giorno: martedì 14 ottobre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRENZI,MANOVRA DA TRENTA MILIARDI, SEDICI DI TAGLI ALLA SPESA
TRE ANNI A ‘ZERO CONTRIBUTI’ PER CHI ASSUME, TAGLI ALL’IRAP

Una manovra da trenta miliardi con sedici miliardi di tagli alla
spesa e diciotto miliardi di tasse in meno. Matteo Renzi sceglie
la fabbrica della Persico nel bergamasco per svelare i numeri
della legge di stabilità: tre anni a ‘zero contributi’ per le
imprese che assumono, 6,5 miliardi per l’abolizione della
componente lavoro dall’Irap, mezzo miliardo di detrazioni per le
famiglie. Protesta di un centinaio di operai con lancio di uova.
—.

ALTRA GIORNATA DA ALLERTA 2 A GENOVA, FINITA A MEZZANOTTE
TRASPORTI IN TILT, ALLAGATA PARMA DA ESONDAZIONE TORRENTE

Altra giornata da Allerta 2 a Genova, rimasta in vigore fino
alla mezzanotte, quando si e’ chiuso il quarto giorno di piogge
torrenziali. Due treni bloccati per l’allagamento dei binari al
confine col Piemonte. In arrivo dallo Sblocca Italia 25 milioni
per Genova. Maltempo anche a Parma: la parte sudoccidentale
della città allagata dall’esondazione del torrente Baganza.
—.

LEADER NORDCOREANO KIM JONG-UN RICOMPARE IN PUBBLICO
MANCAVA DA 3 SETTEMBRE. CAMMINA APPOGGIATO AD UN BASTONE

Il leader nordcoreano Kim Jong-un è ricomparso per la prima
volta in pubblico dal 3 settembre camminando appoggiato a un
bastone. Varie speculazioni sulla sua salute dopo l’assenza
dalle manifestazioni ufficiali.
—.

70 PERSONE OSPEDALE DALLAS HANNO CURATO PAZIENTE ZERO EBOLA
CASI AUMENTANO. VIRUS PER VIA SESSUALE ANCHE DOPO GUARIGIONE

Almeno 70 persone dell’ospedale di Dallas sono state coinvolte
nella cura di Thomas Eric Duncan, il paziente liberiano morto
per Ebola. I casi stanno aumentando, avverte l’Oms, e aggiunge
che il virus si trasmette per via sessuale anche dopo la
guarigione. Primo caso sospetto a Bruxelles, ricoverato un
paziente che a inizio mese era in Guinea.
—.

FIAT CHRYSLER SBARCA A WALL STREET, CHIUDE IN CALO DELL’1%
MARCHIONNE: INCONCEPIBILE NEL 2004 PENSARE DI ARRIVARE QUI

Nel giorno dello sbarco a Wall Street, Fiat Chrysler chiude in
calo dell’uno per cento a 8,91 dollari per azione. ”Nel 2004
era inconcepibile pensare che saremmo arrivati fin qui”, dice
Sergio Marchionnne emozionato e orgoglioso.
—.

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET PRESENTATA DALL’ITALIA
RIUNIONE CON RAPPRESENTANTI PARLAMENTI VENTOTTO PAESI UE

Diritto all’accesso, alla sicurezza, all’anonimato e all’oblio e
inviolabilità dei dati. Sono i punti fondamentali della
‘Dichiarazione dei diritti in Internet’ presentata dall’Italia
ai rappresentanti dei Parlamenti dei ventotto paesi dell’Ue.
—.

BRUTTA ITALIA VINCE 1-0 A MALTA IN QUALIFICAZIONI EURO 2016
RETE DELLA VITTORIA DELL’ESORDIENTE PELLE’, ESPULSO BONUCCI

Una brutta Italia vince a Malta per 1-0 nelle qualificazioni
europee. Gol dell’esordiente Pelle’, espulso Bonucci. (Fonte ANSA)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.