Napoli: tentano furto cane di razza, condomini fermano ladri per impedirne la fuga, arrestati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
cane_Con una scala tentano di rubare un cane di razza Sharpei dal balcone di un’abitazione ma vengono bloccati da una catena umana fatta dai condomini prendendosi per mano: è successo ieri sera in via Argine, a Napoli, dove gli agenti dell’ufficio prevenzione generale della Polizia di Stato hanno arrestato una coppia di coniugi, di 40 e 36 anni, e un giovane di 17 anni. La prima ad accorgersi di quanto stava accadendo è stata l’amministratrice del palazzo, la quale si è pure avvicinata ai ladri per chiedere spiegazioni e convincerli a desistere: un tentativo vano che, però, ha dato la possibilità agli altri condomini di scendere dalle rispettive abitazioni e aiutare la donna.
Ci sono stati attimi di tensione nel corso dei quali, l’anziana madre dell’amministratrice, anche lei accorsa sul posto, è caduta. Per la donna si sono rese necessarie le cure del 118. I tre responsabili del tentato furto sono stati arrestati e portati in Commissariato da una pattuglia chiamata dall’amministratrice. Alla coppia oggi è stato imposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in attesa di essere giudicati il prossimo 22 ottobre. Il minorenne è stato invece condotto nel Tribunale per i minori dov’è a disposizione della magistratura.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. quindi se si presentato i ladri,dovrei dire prego fate pure prendete quello che volete.senza fare altro altrimenti andrei incontro ad un processo…..mah!QUESTA E’ L’ITALIA SIGNORI!!!!!!!!!!!!!!!

  2. x anonimo
    sfortunatamente la legge protegge i ladri, fin quando non ti sparano tu non li puoi sparare

  3. x Paolo
    ci si riferisce i generale. In America li sparavano ai ladri invece di chiedere loro di desistere

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.