Patto stabilità Provincia, Feneal Uil: “Canfora non può acconsentire a tali prescrizioni”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
feneal_uil_salernoIl  neo Eletto Presidente della Provincia dott. Giuseppe Canfora non può acconsentire alle prescrizioni impartite dal patto di stabilità, poiché questo significherebbe non poter intervenire sulle emergenze siano esse quelle “ordinarie” o quelle  straordinarie.  Volendo informare la popolazione nel modo trasparente e coerente che ci chiede la UE,  l’amministrazione dovrebbe dire ai nostri cittadini che  non è solo a rischio la viabilità in caso di calamità naturale ma anche e soprattutto la manutenzione ordinaria delle scuole (compreso il riscaldamento) e il mancato completamento dei due plessi scolastici di Mercato San Severino e di Contursi, con una seria possibilità della rescissione contrattuale delle due imprese dunque di perdita di posti di lavoro.

Allora al nuovo Presidente, al quale va tutta la nostra stima, e alla giunta chiediamo un atto di coraggio in difesa di chi abita i nostri luoghi, attraverso una sorta di “protesta civile” per affermare che è pura fantascienza poter pensare di amministrare senza soldi.

Il paese ha bisogno di uscire dal patto di stabilità per evitare “sciagure sociali”, perdite di vite umane, per evitare l’isolamento di interi territori; il paese ha bisogno di scuole sicure, di lavoro, di qualità di vita, di ambienti vivibili. Allora in nome di una coerenza e di una onestà intellettuale che vada oltre gli schieramenti politici, bisogna avere il coraggio di affermare con forza che gli annunci del Presidente Renzi sono risultati essere solo una eterna campagna mediatica che sta portando il nostro paese alla rovina.

Il Segretario Generale

Patrizia Spinelli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.