Mendicino vorrebbe tornare in campo prima di Natale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Catanzaro_9_MendicinoEttore Mendicino è tornato a Salerno. L’attaccante ha lasciato l’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera dopo gli ultimi accertamenti diagnostici che hanno escluso complicanze o altri problemi per la sfortunata punta granata. Mendicino che ha ringraziato quanti gli hanno manifestato affetto e vicinanza dopo il brutto infortunio di domenica scorsa una volta giunto a Salerno ha incontrato a casa i compagni di squadra. Con lui c’era la famiglia che da domenica sera gli è stata accanto. Ora comincia un’altra delicata fase del percorso riabilitativo di Ettore Mendicino.

Il giocatore si trasferirà a Roma, a casa dei genitori, dove dovrà osservare due settimane di assoluto riposo. Poi comincerà il lavoro atletico dopo una ulteriore appendice diagnostica. Mendicino vorrebbe bruciare le tappe del suo rientro in campo ma dopo il colpo subito non si potranno fare passi azzardati. L’attaccante laziale vorrebbe poter ritornare in campo nell’ultima gara dell’anno all’Arechi contro il Messina il 21 dicembre. Intanto tra gli attestati di solidarietà l’ultimo in ordine di tempo è stato quello del presidente della Lega Pro Mario Macalli:  “Caro Ettore, a nome della Lega Pro e mio personale, ti manifestiamo la nostra vicinanza. Vogliamo rivedere presto in campo la tua determinazione e il tuo attaccamento alla maglia. Un caro saluto, Mario Macalli” c’era scritto sul telegramma del massimo esponente della Lega Pro.

Intanto La Lega Pro esprime solidarietà ad Ettore Mendicino. Attraverso un telegramma il Presidente della Lega Pro Mario Macalli ha rivolto un messaggio di solidarietà ad Ettore Mendicino: “Caro Ettore, a nome della Lega Pro e mio personale, ti manifestiamo la nostra vicinanza. Vogliamo rivedere presto in campo la tua determinazione e il tuo attaccamento alla maglia. Un caro saluto, Mario Macalli”. Ettore Mendicino e la sua famiglia ringraziano la Lega Pro e il Presidente Mario Macalli per la solidarietà, l’affetto e la vicinanza espressa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.