Rifiuti, Romano: “Estemporanee esternazioni per difendere l’indifendibile”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
 Giovanni_Romano_2“Sento di estemporanee esternazioni che mistificano la realtà nel tentativo di difendere l’indifendibile. La condanna definitiva comminata ieri dalla Commissione Europea allo Stato per le violazioni della Regione Campania riguarda l’utilizzo dei fondi europei del POR 2000-2006 da parte delle Amministrazioni regionali che hanno governato in quegli anni. Tale utilizzo era vietato perché si era in procedura di infrazione e la violazione di tale divieto è stato, giustamente sanzionato.”

 Così l’assessore all’Ambiente della Regione Campania Giovanni Romano.

 “Invece l’amministrazione Caldoro ha rispettato la legge ed il diritto comunitario e ha iniziato ad utilizzare i fondi comunitari del POR 2007-2013 solo dopo aver rimosso quelle cause della procedura di infrazione, approvando il piano regionale dei rifiuti urbani, quello degli speciali e quello delle bonifiche. E, soprattutto, solo dopo aver concordato con la Commissione Europea la ripresa degli investimenti attuando concretamente, attraverso interventi ed opere quanto contenuto nei piani.

 “Questa è l’unica verità. Il resto è sterile polemica accompagnata da maldestri tentativi di mascherare responsabilità grandi almeno quanto le piramidi di rifiuti imballati lasciate in eredità nel 2010”, conclude Romano.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Cosa hai fatto a seguito del fallimento della sinistra? Spiegalo con parole tue ai cittadini e cerchiamo di capire

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.